FORMULA E

Formula E, Maserati annuncia Mortara e Günther come piloti per il 2023

Lo svizzero e il tedesco guideranno la monoposto italiana nella sua stagione di debutto nel Mondiale 100% elettrico

  • A
  • A
  • A

In casa Maserati è tutto pronto per il debutto assoluto in Formula E. Il team ha annunciato i due piloti per la prossima stagione: saranno Maxi Günther ed Edoardo Mortara, entrambi con un'importante esperienza alle spalle nel Mondiale 100% elettrico. Dopo 66 anni la casa automobilistica italiana torna dunque a correre in un campionato di vetture monoposto ed è vogliosa di stupire con la sua Gen3.

Mortara è rimasto in casa, avendo sempre corso col team Venturi, di cui Maserati ha raccolto l'eredità grazie alla firma di una partnership pluriennale, mentre Günther ha scelto la vettura del Tridente dopo una deludente stagione con Nissan. L'italo-svizzero, classe 1987, è reduce da un 2° e da un 3° posto iridato nelle ultime due stagioni e in carriera ha collezionato 6 vittorie, 13 podi e 2 pole position in 63 E-Prix; il tedesco, 10 anni più giovane, ha invece in bacheca 3 successi e 4 podi in 41 E-Prix.

MORTARA: "ONORATO DI UNIRMI A QUESTO MARCHIO"
"Essendo per metà italiano è un privilegio e mi sento onorato di unirmi a questo marchio - le parole di Edo Mortara -. Non vedo l’ora di correre in Messico. Ho avuto il piacere di guidare tutte le generazioni di auto della Formula E e questa è l’evoluzione della Gen2. Abbiamo spinto tanto sullo sviluppo tecnologico e non vedo l’ora di correre con questa nuova Gen3".

GUENTHER: "SARÀ UN PERCORSO ECCITANTE"
"Sono veramente fiero e onorato di far parte della famiglia Maserati - le parole di Günther -. La Formula E è veramente speciale e il prossimo anno vedremo tante città fantastiche come San Paolo o Città del Capo. Sarà un percorso eccitante e sono davvero fiero di correre con questo marchio. Sia io che Mortara abbiamo vinto gare in passato e Maserati è un marchio famoso, quindi dobbiamo cercare di portare il nome dove merita. Abbiamo spinto tanto con la Gen3, porta tante nuove sfide e non vedo l’ora che inizi la stagione".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti