F1 a Montreal, Vettel: "In qualfica spero di essere primo"

Raikkonen: "Non riesco a guidare come vorrei"

F1 a Montreal, Vettel: "In qualfica spero di essere primo"

Una Ferrari a due facce quella vista nelle prove libere del Gp del Canada. Da un lato un Vettel molto vicino allo scatenato Lewis Hamilton. Dall'altra Kimi Raikkonen, che ha chiuso solo con l'ottavo tempo. Seb però non si lascia andare a facili entusiasmi: "Non lo so se mi sento più competitivo. Non sono ancora contento del bilanciamento, ma tutti i pezzi che abbiamo portato sembrano funzionare ed è un buon punto di partenza"

"Per ora è andata meglio la simulazione di qualifica rispetto a quella di gara - continua il tedesco - ma negli ultimi weekend non siamo andati veloci di sabato, quindi vediamo. Io non guardo alla Red Bull, ma a chi ho davanti. Per ora c'è una Mercedes, in qualifica speriamo non ci sia nessuno".

Kimi Raikkonen molto più deluso del feeling con la macchina: "Non ho sentito un miglioramento portato dai nuovi aggiornamenti, ma è difficile fare paragoni con condizioni e circuiti differenti. La pista è discreta, da parte mia ho faticato a portarte la macchina nelle condizioni che volevo. E' stata una giornata difficile soprattuto sul giro secco, lavoriamo per domani. Questa gara non è più importante di altre perché ci sono sempre gli stessi punti in palio".

TAGS:
Formula1
Canada
Montreal
Ferrari
Raikkonen
Vettel