Ferrari, così è sconfortante

Una partenza pessima destinata a creare un affanno accessorio e per certi versi imprevisto

di LUCA BUDEL
Ferrari, così è sconfortante

Sconfortante. È il primo aggettivo che viene in mente per descrivere lo scenario. Trattasi dell’inizio di stagione della Ferrari che dopo appena tre gare vede la Mercedes già lontanissima, praticamente imprendibile. I numeri raccontano di un vantaggio enorme di Hamilton in classifica: 31 punti su Vettel, 32 su Leclerc. Cifre che sottolineano un dominio fin qui assoluto, ribadito dalla situazione di Bottas e dai 57 punti di svantaggio della Ferrari nel mondiale costruttori. Una partenza pessima destinata a creare un affanno accessorio e per certi versi imprevisto.

Una situazione critica che può solo alzare il livello di tensione e togliere tranquillità. In questo contesto poco felice si inserisce la gestione della coppia di piloti. In Cina è stato sacrificato Leclerc con una strategia diversa per non creare problemi a Vettel, dopo che il tedesco si era fatto fregare al via dal vicino di box. Un fastidio eliminato prima con l’ordine a Leclerc di far ripassare Seb, poi con la strategia di gara.

TAGS:
Ferrari
Budel
Opinione

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X