LE PAROLE

F1, Stroll in pole: "Sono sotto shock, il punto più alto della mia carriera"

Verstappen: "Sono deluso, ma ora pensiamo alla gara"

  • A
  • A
  • A

"Sono in stato di shock, dopo le libere di oggi c'erano tante incertezze, non sembravamo competitivi. Ho messo insieme un grande giro alla fine, avevo un solo tentativo per centrare l'obiettivo ma mi sentivo a mio agio, ho azzeccato ogni curva, un bel modo di rimettersi in carreggiata dopo il Mugello". Così Lance Stroll, pilota della Racing Point, che ha conquista la pole del GP della Turchia, la sua prima della carriera. Era da Jacques Villenueve nel 1997 che un canadese non andava in pole. "Con le gomme intermedie la vettura e' stata perfetta per le condizioni di questo circuito. Questo è il punto più alto della mia carriera", ha concluso.

Umore completamente per Max Verstappen che ha chiuso con la Red Bull al secondo posto: "Al momento sono deluso, c'è la gara domani nella quale possiamo fare bene. Sono stato primo per tutto il tempo e poi arrivi secondo non è bello, però i punti si prendono domani. Si parte comunque in una buona posizione". 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments