F1 Italia, Hamilton e il contatto con Leclerc: "I commissari si sono svegliati dalla parte sbagliata del letto"

Dura accusa del campione del mondo, che si congratula con il ferrarista: "Bravo Charles, loro troppo veloci"

  • A
  • A
  • A

Lewis Hamilton si complimenta con Leclerc ("bravo Charles, loro erano troppo veloci in rettilineo") e lancia una stoccata ai commissari di gara. "Con Charles - ha spiegato il campione del mondo della Mercedes - abbiamo avuto un paio di momenti in cui eravamo molto vicini, penso che ne dovremmo parlare privatamente. Bisogna essere coerenti con le regole. Penso che gli steward oggi si siano proprio svegliati dalla parte sbagliata del letto".

Il pilota inglese ammette la superiorità della Ferrari sul tracciato di Monza: "Charles ha fatto un gradissimo lavoro, congratulazioni a lui e alla Ferrari. Ha avuto tanta pressione da me e da Valtteri. Seguirlo così da vicino purtroppo mi ha fatto finire le gomme. Loro erano troppo veloci in rettilineo, anche se ci fossimo avvicinati non eravamo in grado di superare. Per il team è stato un buon bottino di punti comunque, abbiamo distaccato ulteriormente la Ferrari. Il titolo si avvicina? Io sto cercando di fare il massimo a ogni gara, sicuramente il mio vantaggio è rassicurante".

Della stessa opinione Valtteri Bottas, che si è messo a caccia della Ferrari nel finale di gara, con lo stesso risultato del compagno: "La nostra strategia è stata buona, credo - ha detto il finlandese - Sono andato un po’ più lungo nel primo stint e ho avuto delle opportunità alla fine. Ho dato tutto e ho cercato di prendere Charles, ma non c’era modo di superarlo, erano troppo veloci in rettilineo. Io ci ho provato, era davvero difficile, ho dato tutto, ho usato tutte le mappature a mia disposizione, ma non è mai bastato".

Vedi anche Ferrari, Binotto a Leclerc: "Oggi sei perdonato" Formula 1 Ferrari, Binotto a Leclerc: "Oggi sei perdonato"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments