f1 gran bretagna

F1 Gran Bretagna: Sainz agguanta la prima pole in carriera davanti a Verstappen

Silverstone bagnata e fortunata per lo spagnolo, alla prima pole della carriera

  • A
  • A
  • A

Carlos Sainz conquista la pole position del GP di Gran Bretagna, decima tappa stagionale della Formula 1. Lo spagnolo, alla prima pole in carriera, agguanta la prima casella in griglia di partenza con la sua F1-75 davanti alla Red Bull di Max Verstappen per soli 72 millesimi. L'altra Ferrari di Charles Leclerc apre la seconda fila, seguito dalla Red Bull di Sergio Perez. Sopresa in Q3 per Zhou e Latifi, che partiranno dalla nona e decima casella in griglia.

© afp

La prima pole non si scorda mai e se arriva su un tracciato iconico e storico per la F1 di certo ha un sapore unico. Un favoloso Carlos Sainz sorprende tutti alla guida della Ferrari conquistando per la prima volta il primo posto in griglia di partenza al termine di una sessione di qualifica resa insidiosa dalla pioggia. Sul bagnato lo spagnolo strabilia e guida in maniera impeccabile, portando la sua F1-75 davanti a tutti per sognare in vista del GP di Gran Bretagna magari anche quel primo successo in carriera nella classe regina delle corse che è sfuggita sempre di poco. Il pilota madrileno, però, dovrà vedersela alla partenza con Max Verstappen, che di certo sarà subito aggressivo alla prima curva nel tentativo di portare la sua Red Bull davanti alla Ferrari.

Dalla seconda fila ci sarà "l'uomo delle pole" Charles Leclerc, che dopo sei affermazioni lascia spazio anche al compagno di box per festeggiare. Il monegasco, che partirà dalla terza casella in griglia, è affiancato dall'altra Red Bull di Perez e dovrà stare attento alla voglia di rimonta per la caccia alla nona vittoria a Silverstone di Hamilton, che prenderà il via dal quinto posto in griglia.

Bene Norris, sesto davanti ad Alonso e Russell, mentre in Q3 trovano spazio anche Zhou e Latifi che però in sessione non vanno oltre il nono e decimo tempo per partire in quinta fila. Ancora una volta deludono Gasly e Bottas, che partiranno dalla sesta fila, così come Ricciardo e Ocon, che a fatica prenderanno il via dal 14° e 15° posto.

Altra qualifica da dimenticare anche per le Aston Martin, entrambe out in Q1 e con Vettel che partirà dal 18° posto davanti ai soli Schumacher e Stroll.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti