f1 brasile

GP Brasile, Sainz: "Gran risultato, ma Mercedes forti". Leclerc: "Ad Abu Dhabi per chiudere bene"

Le due rosse chiudono col terzo e quarto posto, ma a far discutere è la richiesta non accolta del monegasco

  • A
  • A
  • A

Carlos Sainz conquista il terzo gradino del podio nel GP del Brasile, ma nel box Ferrari si è accesa la polemica di Charles Leclerc nel corso del finale di gara per avere ceduta la posizione dal compagno di box. Alla fine lo spagnolo ha chiuso davanti al monegasco al termine di una gara condotta alla grande: "È stata una bella gara, abbiamo avuto dei problemi in partenza con del fuoco quando siamo andati alla sosta. Abbiamo fatto una strategia a tre soste, forse la più veloce considerando il degrado e poi ho spinto tutto con l'obiettivo di sorpassare Perez".

"Alla fine ci siamo riusciti, ottimo podio. Dopo essere partiti dal 7° posto è un gran risultato, peccato che anche le Mercedes fossero veloci. Costruttori? Siamo sulla difensiva, loro sono intoccabili e sono stati velocissimi. Dobbiamo aspettarci una vittoria Mercedes anche ad Abu Dhabi e dobbiamo limitare i danni" le parole dello spagnolo.

LECLERC: "A YAS MARINA PER CHIUDERE BENE"
Nonostante le parole nel team radio ("Pensiamo al campionato", ndr), Charles Leclerc zittisce subito le polemiche e nell'immediato post gara commenta così il suo quarto posto a Interlagos: "Ho lasciato lo spazio all'interno a Norris per passare, forse non era abbastanza e lui ha perso il posteriore e mi ha toccato. Era una gara difficile, abbiamo fatto una bella rimonta e il passo era buono, Mercedes a parte. Posizione? Io devo concentrarmi su quello che faccio e cercherò di essere più avanti ad Abu Dhabi. È stato un weekend frustrante, ora voglio andare a Yas Marina e finire bene.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti