LE PAROLE

F1 Abu Dhabi, Vettel: "Brasile? Ora di voltare pagina"

Seb chiude il capitolo Interlagos e concorda con Charles: "Fatichiamo nelle curve medio-lente dell'ultimo settore"

  • A
  • A
  • A

Sebastian Vettel prova a mettersi definitivamente alle spalle il brutto weekend di Interlagos: "È un capitolo completamente chiuso, non c'è più nulla da capire, eravamo tutti e due scontenti ma siamo adulti, abbiamo parlato tra noi e con Mattia Binotto, quindi ora voltiamo pagina e cerchiamo di fare in modo che non si ripeta - ha detto il tedesco dopo il venerdì di libere ad Abu Dhabi - Le libere? Faticavamo un po' con le solite cose, abbiamo poca velocità nelle curve medio-basse, quando le gomme si surriscaldano la macchina diventa più difficile da guidare. Però credo che migliorando un po' l'assetto possiamo fare un buon weekend".

Gli fa eco Leclerc: "Nell'ultimo settore abbiamo fatto fatica rispetto agli altri per propblemi di surriscaldamento e io e Seb abbiamo perso la macchina nello stesso punto. C'è da lavorare parecchio sul passo gara con le soft, mentre le hard ci hanno dato dei buoni riscontri".

Non pienamente soddisfatto del suo venerdì Lewis Hamilton, che però ha ammesso che sta già guardando oltre: "È stato un venerdì un po' strano per me - ha detto il 6 volte iridato - Ho fatto fatica a trovare il giusto ritmo, ci sono giorni buoni e altri meno...In ogni caso la macchina l'ho sentita bene. Ci sono dettagli su cui sia io sia il team dobbiamo lavorare, cercheremo di sistemare tutto per sabato e domenica. Sappiamo quali sono i punti di forza della nostra vettura, quindi sto provando a spingerla oltre il limite, per capire fino dove posso sfruttare la macchina e le gomme anche nel futuro".

Soddisfatto anche Bottas, che dovrà partire ultimo a causa della sostituzione della power unit e che è stato coinvolto in un incidente con Grosjean, costatogli una reprimenda: "È stata una buona giornata in pista. La macchina è stata ben bilanciata fin dai primi giri e il nuovo motore sembra lavorare molto bene. Anche sul passo sono sembrato competitivo quindi posso dire che siamo partiti col piede giusto. L'incidente con Grosjean? Pensavo avesse visto il mio tentativo di sorpasso, ma quando mi sono accorto che stava chiudendo la curva non c'era più via di fuga per me".

Reduce dalla splendida vittoria in Brasile, Max Verstappen  è sembrato fiducioso anche in vista del GP di Abu Dhabi: "Il feeling oggi non è stato male - ha detto l'olandese - La Mercedes sembra ovviamente molto veloce, ma ci sono alcune cose da parte nostra che possiamo migliorare. In generale non ci sono state grosse sorprese, direi una giornata discreta. Passare al Q3 con le medie? Le gomme soft nel giro secco sono sicuramente le migliori, però hanno anche un calo piuttosto netto, vedremo".

Un po' più in difficoltà il compagno in Red Bull, Alex Albon: "Dobbiamo migliorare. Le Mercedes sono ovviamente molto veloci e le Ferrari lo saranno in qualifica, quindi vedremo come andranno le cose. Dobbiamo far funzionare meglio le gomme e non è semplice qui, abbiamo visto molti piloti che si sono girati perché è difficile mandarle in temperatura".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments