FORMULA 1

Dietrofront F1: Frecce Tricolori in "pista" nei GP italiani

La tradizione viene salvaguardata: passo indietro di Liberty Media ed esibizione Frecce Tricolori confermata a Imola e Monza

  • A
  • A
  • A

Dopo le dure polemiche conseguenti alla decisione di cancellare lo show delle Frecce Tricolori nei GP italiani di Formula 1, Liberty Media fa un passo indietro e comunica il cambio di programma, o per meglio dire il "nulla da fare". Resta infatti invariato il programma dell'esibizione acrobatica dei velivoli dell'aeronautica in vista dei prossimi GP del 2022, con Imola e Monza che accoglieranno i piloti del circus la domenica della gara col consueto show.

La Formula 1 ha infatti deciso di confermare gli show aeronautici delle Frecce Tricolori in Italia e delle Red Arrows britanniche a Silverstone nonostante la richiesta di Liberty Media di annullare le esibizioni poiché non in linea con il piano di sostenibilità ambientale che prevede il raggiungimento della quota emissioni ‘zero’ entro il 2030. Sui social era scattata subito la polemica per una decisione che andava a colpire tradizioni di lunga data.

La scelta è stata dunque comunicata ufficialmente alle Frecce Tricolori che sono pronte a scaldare i motori in vista del doppio appuntamento di F1 in terra italiana col GP di Imola previsto per il 24 aprile e quello di Monza dell'11 settembre.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti