A GINEVRA

Uefa Youth League: il Milan è fuori, Hajduk Spalato in finale

I croati vincono 3-1 ed eliminano i rossoneri, condannati dai troppi errori difensivi

  • A
  • A
  • A
Uefa Youth League: il Milan è fuori, Hajduk Spalato in finale - foto 1
© ac milan

Nulla da fare per la Primavera del Milan, che viene eliminata in semifinale di Uefa Youth League. La squadra di Abate esce sconfitta 3-1 nel confronto con l’Hajduk Spalato. Buon primo tempo dei rossoneri, che giocano con coraggio e colpiscono una traversa con Cuenca. Nella ripresa le reti croate di Vrcic (51’), Pukstas (69’) e Hrgovic (76’) condannano i meneghini. Inutile la rete di Zeroli all’ 83’. L’Hajduk sfiderà in finale l’Az Alkmaar.

Finisce in semifinale l’avventura europea del Milan Primavera. I rossoneri escono sconfitti 3-0 dalla sfida contro l’Hajduk Spalato. In avvio di gara la squadra di Abate mette in campo subito tanto coraggio, ingaggiando Cuenca ed El Hilali nei primi dieci minuti. La gara si addormenta un po’ dopo il primo impeto rossonero, con i ritmi che restano bassi. Alla mezzora altra occasione Milan, con la clamorosa traversa colpita da Cuenca su corner. I rossoneri chiudono i primi quarantacinque minuti in crescendo, ma al duplice fischio le reti sono ancora bianche. A inizio ripresa colpisce l’Hajduk: al 51’ Vrcic porta in vantaggio i suoi. Gli undici di Abate non mollano, chiedendo anche un rigore per un contatto su Stalmach (che non viene concesso). I croati non si fanno sorprendere, anzi raddoppiano: al 69’ colpisce Pukstas, che incorna di testa sul corner di Brajkovic. Sette minuti più tardi arriva anche il 3-0, siglato da Hrgovic su disattenzione di Coubis. I rossoneri riescono soltanto all’83’ a violare la porta avversaria, con il gol segnato da Zeroli. Finisce 3-1, con l’Hajduk Spalato che vola in finale, dove affronterà l’Az Alkmaar. Eliminato il Milan.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti