A SAN SIRO

Supercoppa italiana, riprende la vendita dei biglietti

Inte e Juve avranno circa 15/16mila biglietti ciascuna per i propri tifosi, prelazione per gli abbonati

  • A
  • A
  • A

Dopo la decisione di non rinviare la Supercoppa italiana tra Inter e Juventus, riprende oggi la vendita dei biglietti per la sfida in programma mercoledì sera a San Siro e in diretta su Canale 5 e in streaming su Sportmediaset.it. La Lega di Serie A, infatti, ha comunicato le nuove modalità di acquisto dei tagliandi rimanenti dopo la riduzione al 50% della capienza degli stadi (con disposizione dei tifosi a scacchiera) voluti dal Governo in seguito alle nuove direttive sull'emergenza Covid.

Vedi anche La Supercoppa italiana resta il 12 gennaio: dal Consiglio di Lega nessun rinvio Calcio La Supercoppa italiana resta il 12 gennaio: dal Consiglio di Lega nessun rinvio Con la capienza ridotta a 37mia posti e alcuni biglietti tenuti per esigenze interne e istituzionali, Inter e Juve avranno circa 15/16mila tagliandi ciascuna da distribuire ai propri tifosi. Gli abbonati, comunque, avranno il diritto di prelazione e solo in caso di non esaurimento, i ticket rimanenti saranno venduti "liberamente" tramite i canali delle due squadre e Vivaticket.

Ai sostenitori nerazzurri verranno riservati il settore verde (quello della Curva) per tutti e tre gli anelli e quelli rossi e arancioni (primo e secondo anello) verso la Nord, mentre i fan bianconeri avranno il settore blu e quelli di rettilineo verso la Sud.

I prezzi vanno dai 195 euro della tribuna arancio centrale ai 35 euro del terzo anello verde e blu.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti