Calcio ora per ora

"sul Franchi la Fiorentina vuole info sul profitto"

"Durante l'incontro di ieri la proprieta' della Fiorentina ci ha fatto

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Durante l'incontro di ieri la proprieta' della Fiorentina ci ha fatto presente che sul Franchi vorrebbe avere delle ulteriori informazioni su quelli che possono essere i margini di profitto per loro. Incontreremo i tecnici della Deloitte ai quali esporremo gli aspetti tecnico-economici del progetto di restyling del Franchi". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, durante una conferenza stampa a Palazzo Vecchio, commentando l'incontro con il presidente del club viola Rocco Commisso sul futuro dello stadio. Il primo cittadino ha risposto anche a chi gli chiedeva un parere sulle dichiarazioni di Commisso in relazione all'opzione Mercafir con il presidente viola che ha definito una "buffonata" quella soluzione: "Io mantengo il mio stile, quello di chi rappresenta le istituzioni - ha aggiunto Nardella -. Questo stile ci impone di non cadere nelle trappole di polemiche e provocazioni. Noi badiamo alla sostanza, facciamo gli interessi di citta' e cittadini". Il sindaco ha ricordato le cifre dell'operazione che riguarda tutto il quartiere di Campo di Marte: "Abbiamo - ha detto - preventivato un investimento eccezionale su tutta l'area, mezzo miliardo di euro, di cui i 250 milioni per la tramvia gia' stanziati, 40 milioni per riqualificazioni e sistemazioni urbane, circa 200 milioni per il restyling dello stadio e le opere annesse perche' il decreto ministeriale non esclude la realizzazione di opere commerciali fuori dallo stadio. Noi siamo in grado di partire col restyling grazie al fatto che al Franchi arriva la ferrovia, arrivera' la tramvia con la linea Rovezzano, vi e' gia' la viabilita' e la previsione di un parcheggio nell'area ferroviaria di Campo di Marte di tremila posti ai quali si aggiungeranno altri mille posti in prossimita' dello stadio. Questo investimento consentira' di attivare piu' di 100 posti di lavoro tra diretti e indiretti, sara' anche una spinta formidabile all'economia della citta'". "Tra gli obiettivi che ci siamo dati per il nuovo Franchi - ha concludo il primo cittadino - vi e' la realizzazione, all'interno dell'impianto sportivo, del museo della Fiorentina e di quello del calcio in costume".