SPEZIA-UDINESE 0-1

Serie A, Spezia-Udinese 0-1: friulani ok di rigore, finale acceso con due espulsi

I bianconeri tornano alla vittoria grazie a un penalty realizzato dall'argentino al 52'. Ultimi minuti nervosi, espulso proprio l'autore del gol al 75' e Saponara all'86'

  • A
  • A
  • A

Nel ‘lunch match’ della 20a di Serie A, l’Udinese batte lo Spezia in trasferta per 1-0 e torna alla vittoria dopo un digiuno di nove partite. Al ‘Picco’ decide un rigore di Rodrigo De Paul al 52’, assegnato per fallo di Chabot su Deulofeu. Finale nervoso, espulsi per doppia ammonizione De Paul al 75’ e Saponara all’86’. Il risultato, però, non cambia: Luca Gotti e i suoi possono tirare un sospiro di sollievo dopo la crisi.

LA PARTITA
Cinquanta giorni: tanto era trascorso dall’ultima vittoria in campionato dell’Udinese, che ritrova il successo in una gara aspra, contro un avversario che prima del fischio d’inizio condivideva la stessa posizione in classifica dei friulani. Il confronto è vibrante sin dall’inizio: Musso è bravo su Maggiore nelle prime battute, dall’altra parte Deulofeu cresce con il passare dei minuti e si rende pericoloso al 39’, colpendo il palo esterno dopo un errore difensivo dei liguri. Al 43’ Arslan va in rete, ma l’arbitro Di Martino annulla per fuorigioco di Pereyra, autore del passaggio decisivo. L’appuntamento con il gol è rimandato a inizio ripresa: intervento ingenuo di Chabot su Deulofeu in area, dal dischetto va De Paul e non sbaglia. Forte del vantaggio, l’Udinese controlla con personalità e Gotti concede minuti anche al nuovo arrivo Fernando Llorente, anche se l’ex Juventus e Napoli si farà vedere poco. Il finale è nervoso: De Paul mette a rischio gli equilibri di squadra raccogliendo due cartellini gialli in pochi minuti, facendosi così espellere al 75’, dall’altra parte è simile il destino di Riccardo Saponara, ammonito all’81’ ed espulso all’86’. Lo Spezia prova comunque a cercare in pareggio in dieci contro dieci, ma nemmeno cinque minuti di recupero bastano per cambiare il destino del match: i tre punti vanno all’Udinese, che sale a quota 21 lasciando lo Spezia a 18.

LE PAGELLE
De Paul 6,5 – Per la vittoria sono decisivi il suo carisma e, soprattutto, la sua precisione dal dischetto. Il doppio giallo è l’unica ingenuità, ma per sua fortuna lo Spezia non ne approfitta.
Deulofeu 6,5 – Per un’ora di gioco ha sulle spalle la responsabilità dell’attacco friulano: l’inizio è soft, poi è sempre più convincente. Il rigore che vale il gol della vittoria nasce da un suo spunto.
Musso 6,5 – Non rischia moltissimo, ma quando viene chiamato in causa è sempre preciso ed efficace: la seconda partita consecutiva senza subire gol non è frutto del caso.
Galabinov 5 – Aveva deciso l’andata con una doppietta: gli avversari lo ricordano bene e non gli lasciano un centimetro. La sostituzione a metà ripresa è inevitabile.
Saponara 5 – Entra al 63’ per dare la scossa, finisce per lasciare i suoi in dieci nel momento più importante, quello dell’assalto finale. Deludente.

IL TABELLINO
SPEZIA-UDINESE 0-1
Spezia (4-3-3): Provedel 6; Vignali 5,5 (26’ st Ricci 6), Erlic 6, Chabot 5, S. Bastoni 6; Pobega 5,5 (1’ st Acampora 6), Agoumé 6 (26’ st Estevez 6), Maggiore 6; Gyasi 5,5, Galabinov 5 (18’ st Agudelo 6), Farias 6 (18’ st Saponara 5). A disp.: Zoet, Krapikas, Ramos, Verde, Ismajli, Dell’Orco, Sena. All.: Italiano 5,5
Udinese (3-5-1-1): Musso 6,5; Becao 6,5, Nuytinck 6, Bonifazi 6 (44’ st De Maio sv); Stryger Larsen 6, De Paul 6,5, Arslan 6 (15’ st Mandragora 6), Walace 5,5, Zeegelaar 6 (44’ st Molina sv); Pereyra 6; Deulofeu 6,5 (15’ st Llorente 6). A disp.: Gasparini, Scuffet, Ouwejan, Makengo, Micin, Nestorovski. All.: Gotti 6,5
Arbitro: Di Martino
Marcatori: 7’ st rig. De Paul (U)
Ammoniti: Bonifazi (U), Pobega (S), Vignali (S), S. Bastoni (S), Acampora (S), Becao (U), De Maio (U)
Espulsi: 30’ st De Paul (U), 41’ st Saponara (S), entrambi per doppia ammonizione

LE STATISTICHE
- Rodrigo de Paul, è insieme a Jordan Veretout, uno dei due centrocampisti ad aver segnato almeno cinque gol in tutte le ultime tre stagioni di Serie A.
- Rodrigo de Paul ha trasformato in gol 9 dei 12 rigori calciati in Serie A, inclusi i due di questo campionato.
- Nelle ultime tre stagioni, solo Josip Ilicic (30) ha segnato più di Rodrigo de Paul (21) tra i centrocampisti in Serie A.
- L’Udinese torna alla vittoria dopo nove match senza successi in Serie A (5N, 4P).
– Era dal 12 dicembre contro il  Torino che i friulani non raccoglievano i tre punti in un match di campionato.
- Nessuna squadra ha concesso più rigori dello Spezia in questo campionato: sette, al pari della Sampdoria.
- Terza espulsione in carriera in Serie A di Rodrigo de Paul, dopo quelle nel settembre 2019 contro l'Inter e maggio 2017 contro la Sampdoria.
- L'ultima espulsione di un giocatore dell'Udinese in Serie A risaliva a novembre 2019: Mato Jajalo contro la Sampdoria.
- A partire dal 2014/15, solo Afriyie Acquah (sei) e Juraj Kucka (cinque) hanno subito più espulsioni di Riccardo Saponara (quattro) tra i centrocampisti della Serie A.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments