Serie A: Chievo-Parma 1-1

Due colpi di testa decidono la sfida del Bentegodi. Per D'Aversa un punto che avvicina la salvezza

  • A
  • A
  • A

Con un secondo tempo orgoglioso il Chievo di Di Carlo rimonta e pareggia 1-1 contro il Parma nella 34.a giornata di Serie A. La squadra di D'Aversa passa in vantaggio al 38' con il colpo di testa di Kucka, padroni di casa che sistemano il punteggio con un altro colpo di testa, quello di Meggiorini al 66'. Per il Parma quarto pareggio consecutivo e 37 punti in classifica che valgono un altro passo in avanti verso la salvezza.

LA PARTITA Il Chievo può già iniziare a pensare alla prossima stagione e a come costruire la risalita immediata in Serie A. Di Carlo quindi schiera in campo diversi giovani, con l'intento di fargli accumulare minuti ed esperienza, quella che non manca in attacco per il Chievo perché a giocare in coppia sono Meggiorini e Stepinski. D'Aversa, dopo il pareggio con il Milan, continua a percorrere il sentiero delle proprie certezze: 3-5-2, solidità, pochi fronzoli e Gervinho in avanti. Partita che si sviluppa soprattutto in mezzo al campo, il Chievo fatica a giocare con qualità, il Parma se può preferisce muoversi in ripartenza piuttosto che attaccare una difesa schierata e così l'intensità prevale sullo spettacolo. Ci vogliono 30 minuti abbondanti prima di vedere un'occasione dalle parti dei due portieri: Gervinho scatta sulla sinistra e si mette in proprio, salta il diretto avversario e prova a concludere senza angolo, Semper con una mano copre bene il primo palo e si riparte da angolo. Proprio dalla bandierina, poco dopo, Bastoni dal limite dell'area piccola viene incontro e gira di testa, palla che sfiora la traversa. Accelerate di Gervinho o calci da fermo, il Parma prova a sbloccarla così e ci riesce al 38'. Calcio di punizione battuto sul secondo palo, Semper accenna l'uscita poi torna indietro, Kucka in corsa salta con grande tempo e infila il terzo gol del proprio campionato.

Chievo che sembra volerci mettere qualcosa in più nella ripresa, per evitare una sconfitta davanti al proprio pubblico e dare seguito all'inattesa vittoria dell'Olimpico contro la Lazio. Parma che invece sembra essere come afflosciato dal vantaggio trovato a fine primo tempo e consente alla squadra di Di Carlo di prendere coraggio. Al 56' Meggiorini di testa allunga una punizione e pareggia il gol di Kucka, rete però annullata dal VAR per il fuorigioco di Barba che cerca di toccare il pallone prolungato dal compagno. Pellissier al posto di Stepinski è il cambio che attiva definitivamente i padroni di casa, con il 40enne che appena entrato piazza uno scatto di pura voglia ed energia per mandare un messaggio a tutti i compagni. Scossa che funziona perché al 66' arriva il gol che rimette in equilibrio il punteggio e questa volta è tutto buono. Ancora Meggiorini, ancora di testa, interviene in anticipo sul cross messo in area da Vignato e la mette sul palo lungo dove Sepe non può arrivare. Chievo che insiste, vuole i tre punti per l'orgoglio e per i propri tifosi, Barba si spinge in avanti e prova a farsi perdonare in zona offensiva, ma il suo tiro è respinto da Sepe. Il Parma non riesce più a farsi vedere in avanti, Gervinho è isolato e testardo nelle sue giocate e così il punteggio non cambia più. Parma a +8 sull'Empoli terzultimo e quasi del tutto tranquillo, Chievo che dimostra di voler giocare ogni partita fino alla fine del suo campionato.

IL TABELLINO CHIEVO-PARMA 1-1
Chievo (4-3-1-2): Semper 5,5; Depaoli 6, Cesar 5,5, Bani 6, Barba 5,5; Rigoni 6, Hetemaj 5,5 (39′ st Karamoko s.v.), Leris 5,5; Vignato 7 (34′ st Kiyine s.v); Stepinski 5 (18′ st Pellissier 6,5), Meggiorini 6,5. A disp.: Pucciarelli, Piazòn, Dioussé, Caprile, Grubac, Ndrecka, Andreolli, Tomovic, Frey. All.: Di Carlo 6.
Parma (3-5-2): Sepe 6; Iacoponi 5,5, Gazzola 5,5 (33′ st Sprocati s.v.), Bruno Alves 6, Bastoni 6,5, Dimarco 6; Barillà 5,5, Scozzarella 5,5 (33′ st Rigoni), Kucka 6,5; Gervinho 5,5, Siligardi 5,5 (41′ st Stulac). A disp.: Gobbi, Ceravolo, Frattali, Dezi, Schiappacasse, Sierralta, Pepin, Diakhate, Brazao. All.: D'Aversa 6.
Arbitro: Sacchi
Marcatori: 38' Kucka (P), 21'st Meggiorini (C)
Ammoniti: Cesar, Leris, Barba (C); Gazzola, Bruno Alves, Gervinho (P)

LE STATISTICHE • Il Parma ha pareggiato quattro partite di fila in Serie A: non ha mai diviso la posta in palio per più gare consecutive.
• Il Chievo ha subito gol in tutte le ultime nove partite di campionato.
• Juraj Kucka ha preso parte attiva a sei gol del Parma nelle 15 partite disputate in questo campionato (tre reti e tre assist).
• Juraj Kucka ha eguagliato il suo record di gol in un singolo campionato di Serie A (tre). • Nessuna squadra ha subito più gol del Chievo su sviluppo di calcio piazzato in questo campionato (18).
• Quattro degli ultimi sei gol del Chievo in Serie A sono stati realizzati di testa.
• Il Parma è la vittima numero 15 di Riccardo Meggiorini in Serie A.
• Il Chievo ha ottenuto quattro punti nelle ultime due partite di campionato, uno in più che nelle precedenti 13.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments