SERIE A

Milan, con l'Udinese per mettere pressione all'Inter

L'Atalanta rivuole il terzo posto, Roma e Napoli tra riscatto e conferme nelle trasferte con Fiorentina e Sassuolo

  • A
  • A
  • A

Dopo la prova di forza e cuore messa in campo contro la Roma, il Milan prova a mettere pressione all'Inter e portarsi a -1 in attesa che i nerazzurri affrontino la trasferta di Parma di domani sera. Davanti la squadra di Pioli si troverà un'Udinese rilanciata dall'importante successo con la Fiorentina e capace sempre di riservare qualche grattacapo se la si trova in giornata di grazia. I rossoneri, oltretutto, dovranno fare i conti con la solita emergenza infortuni, con la lista aperta da Ibrahimovic, costretto a stare fuori per alcune gare.

Vedi anche Roma, Fonseca ritrova Smalling e difende Mayoral: “Kumbulla è pronto” roma Roma, Fonseca ritrova Smalling e difende Mayoral: “Kumbulla è pronto” Incassata l'ennesima sconfitta contro una big, la Roma vuole subito ripartire. Il match con la Fiorentina rappresenta l'occasione migliore, dato che contro le squadre nella parte destra della classifica i ragazzi di Fonseca hanno costruito il loro bottino di punti. Per la trasferta in terra toscana i giallorossi recuperano qualche pezzo: in difesa rientra dal 1' Kumbulla, torna anche Smalling (anche se non è al 100%), mentre davanti verrà confermato Borja Mayoral, visto che Dzeko non è ancora a disposizione. Annunciato un turnover limitato. Non se la passa benissimo neanche la formazione viola, reduce da tre sconfitte nelle ultime quattro gare e ripiombata nella zona rossa.

Proverà a scalare la zona Europa anche il Napoli, che dopo il successo sul Benevento cerca conferme nel difficile test contro il Sassuolo di De Zerbi, che dovrà ancora fare a meno di Boga ma recupera (per la panchina) Chiriches. Gattuso è consapevole di dover fare un filotto per alimentare le speranze Champions ed è intenzionato a confermare Mertens in attacco, visto che Petagna e Osimhen sono ancora fuori. In difesa invece agira' Maksimovic al posto dello squalificato Koulibaly. De Zerbi dall'altra parte vuole festeggiare nel miglior modo possibile le 100 panchina in neroverde.

Vedi anche Atalanta, Gasperini: "Col Crotone insidiosa, ma siamo in un buon momento" Atalanta Atalanta, Gasperini: "Col Crotone insidiosa, ma siamo in un buon momento" L'Atalanta invece punta al poker di vittorie consecutivo contro il Crotone che si presenterà al Gewiss Stadium con il nuovo tecnico Serse Cosmi. La Dea recupera per la panchina Zapata, in mezzo al campo Pessina arretrerà il proprio raggio d'azione per rimpiazzare lo squalificato De Roon.

Dopo aver conquistato i tre punti contro il Crotone Leonardo Semplici guarda con fiducia alla sfida interna del suo Cagliari ontro il Bologna. Scontata la conferma al centro dell'attacco di Pavoletti, decisivo contro i calabresi. Mihajlovic dopo la prova di forza contro la Lazio tiene alta la concentrazione. Vale tanto in termini di classifica anche Benevento-Verona. I sanniti non vincono da quasi due mesi (2-1 al Cagliari nel giorno dell'Epifania) e vogliono evitare di essere risucchiati nei bassifondi della classifica. Ma la squadra di Juric, in gran spolvero dopo la prova convincente contro la Juventus, resta un osso duro da affrontare.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments