LA STORIA

Maria Sole Ferrieri Caputi celebrata dalla Lega Serie A: "Prima arbitra, ma non l'ultima"

L'arbitra Maria Sole Ferrieri Caputi ha esordito in Serie A: "Prima donna ma non l'ultima"

  • A
  • A
  • A

Maria Sole Ferrieri Caputi ha esordito in Serie A. Il giorno tanto atteso è arrivato e la direttrice di gara livornese è diventata la prima arbitra del massimo campionato italiano. Per la cronaca ha diretto la sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo e Salernitana e la Lega Serie A ha celebrato il giorno storico con un tweet emblematico: "Prima donna ad arbitrare una partita nel nostro campionato, ma non l'ultima".

SUBITO CASO DA MOVIOLA: IL VAR LE DÀ RAGIONE
Vicina all'azione, ha indicato senza esitazioni il dischetto e la sua decisione è stata confermata poco dopo dal check Var. Al minuto 37 del primo tempo di Sassuolo-Salernitana l'arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi è stata la prima donna ad assegnare un rigore nel campionato di Serie A, punendo l'intervento di Maggiore su Ceide. Durante il controllo del VAR i giocatori della Salernitana, come spesso succede anche con i colleghi uomini, avevano circondato la direttrice gioco, parlandole in modo concitato e chiedendole conto della decisione. Il Sassuolo ha poi trasformato con Pinamonti, per il 2-0 della squadra di casa.

IL POST DELLA LEGA CALCIO

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti