SAMPDORIA-SPEZIA 2-1

Serie A, Sampdoria-Spezia 2-1: un super Candreva fa volare D'Aversa

L'esterno regala ai blucerchiati un successo convincente contro una squadra sempre propositiva

  • A
  • A
  • A

La Sampdoria supera lo Spezia 2-1 e si guadagna un buon margine sulla zona pericolosa della classifica. Grande protagonista Antonio Candreva che sblocca la partita in avvio, con una punizione deviata da Gyasi nella sua porta. Sempre nel primo tempo l'esterno blucerchiato trova il raddoppio dall'interno dell'area. Nella ripresa Verde trova l'inutile gol del 2-1.

LA CRONACA
Thiago Motta non si smentisce e propone una squadra che costruisce dal basso, pressa alto e attacca con almeno 5 giocatori schierati orizzontalmente a coprire tutto il fronte offensivo (un esterno basso in posizione avanzata, il laterale alto corrispondente che si sposta sulla trequarti, Salcedo a cercarsi il posto migliore tra le linee, l’altro esterno e la punta centrale Antiste). Questo costringe la Samp, a volte, a difendersi posizionalmente con un 6-3-1. Ma ai blucerchiati basta una punizione di Candreva, deviata nella sua porta da Gyasi, per trovare il vantaggio. Gli ospiti rispondono subito con Strelec che impegna Audero. Al 20’ si fa male Verre, e Tarozzi, sostituto dello squalificato D’Aversa, sceglie una soluzione più difensiva facendo entrare Dragusin, che viene schierato sulla destra, con Bereszynski che si piazza più avanti e Candreva dirottato a sinistra. Ed è proprio lui a pescare sulla sua verticale Augello che crossa per Caputo che sbaglia la girata di prima in piena area. E, a dimostrazione che qualunque posizioni occupi resta sempre il più pericoloso dei suoi, Candreva trova il raddoppio dalla parte sinistra dell’area avversaria su assist di Gabbiadini.  

Nella ripresa Thiago Motta prova a dare una scossa con gli ingressi di Nzola e Verde per Gyasi e Antiste e si avvicina al gol con un tentativo di pallonetto di Maggiore deviato in angolo da Audero. Lo Spezia chiude la Samp nella propria trequarti ma la tenuta del reparto arretrato dei padroni di casa è quasi perfetta. Soprattutto quando entra un altro difensore, Chabot, al posto di Gabbiadini. Quando ripartono, però, i blucerchiati possono fare davvero male, come nell'occasione della traversa colpita dal colpo sotto di Bereszynski. Gli ospiti ci provano con un tiro da fuori di Ferrer prima di trovare il super gol di Verde all'ultimo minuto di recupero. La Samp conquista così la sua prima vittoria in campionato a Marassi e può guardare con un discreto ottimismo al futuro. Soprattutto con un Candreva in formato gigante.  

LE PAGELLE
Candreva 7,5 - 
Praticamente la partita perfetta. Protagonista del primo gol, autore del secondo, si sposta da destra a sinistra ed è sempre devastante. 
Gabbiadini 7 - Vivacissimo, dimostra di avere lasciato i suoi problemi alle spalle. Protagonista dell'intelligente assist del 2-0.
Colley 7 - Se lo Spezia costruisce tanto ma concretizza poco lo si deve anche e soprattutto alle sue chiusure difensive. 
Gyasi 5 -
Sfortunato in occasione dell'autorete, non riesce però mai a rendersi pericoloso sulla sua fascia.  
Verde 6,5 - Messo in campo per tentare la rimonta, è particolarmente vivace e mette a segno un gol tanto splendido quanto inutile. 
Salcedo 5,5 - Aveva il compito di accendere la luce sulla trequarti, si muove molto ma senza troppo successo. 

IL TABELLINO
SAMPDORIA-SPEZIA 2-1
Sampdoria (4-4-2): Audero 6,5; Bereszynski 6,5, Yoshida 6,5, Colley 7, Augello 6,5; Candreva 7,5 (41’ st Ferrari sv), Adrien Silva 6,5, Askildsen 6, Verre sv (20’ Dragusin 6,5); Gabbiadini 7 (24’ st Chabot 6), Caputo 6 (41’ st Quagliarella sv). Allenatore: Tarozzi 7 (D’Aversa squalificato).
Spezia (4-2-3-1): Provedel 6; Ferrer 6, Hristov 5,5, Nikoalou 5,5, Bastoni 6; Kovalenko 6, Maggiore 5,5; Strelec 5, Salcedo 5,5 (32’ st Podgoreanu sv), Gyasi 5 (14’ st Nzola 6); Antiste 5 (14’ st Verde 6,5). Allenatore: Thiago Motta 6.
Arbitro: Fabbri di Ravenna.
Marcatori: 15’ aut. Gyasi (Sa), 36’ Candreva (Sa), 49’ st Verde (Sp)
Ammoniti: Hristov (Sp), Bereszynski (Sa), Colley (Sa), Candreva (Sa)

LE STATISTICHE 
- Antonio Candreva ha partecipato a sei gol nelle ultime sei partite di campionato (quattro reti, due assist).
- Stasera lo Spezia ha schierato la formazione titolare più giovane in questo campionato: 23 anni e 199 giorni di media.
- La Sampdoria ha segnato due gol nel primo tempo per la prima volta in questo campionato – ultima volta a maggio contro il Parma.
- La Sampdoria ha ottenuto stasera il suo primo successo interno in questo campionato, dopo due pareggi e due sconfitte.
- La Sampdoria ha segnato stasera il suo primo gol nei primi 15 minuti di gioco in questo campionato.
- Lo Spezia ha subito gol nelle ultime 25 partite di campionato.
- Lo Spezia ha subito 10 gol nel primo tempo, in nove partite, nessuna squadra ne conta di più in questa stagione di Serie A (10 anche la Sampdoria).
- Quello di Gyasi è stato il primo autogol dello Spezia in Serie A.
- Quella di Verde è stata la rete più tardiva dello Spezia in Serie A (93:59).

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments