AMICHEVOLI

Serie A, amichevoli: il Genoa vince contro il Lione, Udinese sconfitta dal Ravenna

Andreazzoli passa 4-3 con i francesi, Tudor perde 2-1. Vittorie facili per Samp, Lecce e Bologna

  • A
  • A
  • A

Successo di lusso per il Genoa che vince 4-3 con il Lione, Tiago Mendes, Yanga-Mbiwa e Fofana per i francesi, Criscito su rigore, Ghiglione, Hiljemark e Kouame per la squadra di Andreazzoli. Male invece l’Udinese, il Ravenna passa 2-1 ribaltando l’iniziale vantaggio di Lasagna con Fida e Sapucci. La Samp batte il Real Vicenza in una doppia amichevole, il Lecce vince 8-0 con il Gherdeina, mentre il Bologna fa 9-0 contro la Virtus Bolzano.

Lione-Genoa 3-4
Una vittoria di prestigio, contro un avversario che ha giocato l’ultima stagione in Champions League, per di più segnando quattro reti. Il Genoa e Andreazzoli possono sorridere al termine dell’amichevole vinta 4-3 contro i francesi, risultato che aumenta sicuramente l’autostima. Vantaggio del Lione con Tiago Mendes all’11’, pareggio di Criscito su rigore al 16’. Nella ripresa molte occasioni e tanti gol: Yanga-Mbiwa fa 2-1 al 51’ e Fofana al 61’ amplia il divario. Arriva però la rimonta con vittoria del Genoa, segnano Ghiglione al 66’, Hiljemark al 71’ e Kouame all’88’.

Sampdoria A-Real Vicenza A 3-0
Confronto che si sviluppa su due amichevoli con due tempi da 30 minuti ciascuna, Di Francesco sceglie sempre il 4-3-3 come modulo di partenza. La prima sfida termina con il risultato di 3-0 in favore della Samp: dopo i primi 30 minuti con poche emozioni, i blucerchiati passano in vantaggio con Ramirez al 46’, raddoppiano al 50’ con Praet e chiudono ancora con Ramirez, su rigore, al 60’. 

Sampdoria B-Real Vicenza B 8-2
Nella seconda gara, terminata 8-2, in mostra Verre nel primo tempo con una tripletta al 14’, 18’ e 19’, imitato da Bonazzoli al 4’ e Gabbiadini al 27’, mentre per il Real Vicenza in gol Kyriakidis al 26’. Nel secondo tempo arrivano altre occasioni e altri gol per la squadra di Di Francesco: Gabbiadini al 2’ su rigore fa doppietta, Konstantinidis lo imita dal dischetto all’8’, concludono la giornata Vieira al 20’ e la rovesciata di Bahlouli al 23’.  

Udinese-Ravenna 1-2
L’esordio dell’Udinese di Tudor è in chiaroscuro: contro il Ravenna si vedono buone trame offensive, soprattutto nel primo tempo, ma la squadra traballa troppo in difesa e nel secondo tempo non riesce a raddrizzare la situazione, tra assenze e tante sostituzioni. La prima rete della nuova stagione bianconera porta la firma di Lasagna all’8 di testa, il Ravenna prima pareggia con Fida al 36’, poi sorpassa con Sapucci al 71’. Poco prima Mandragora aveva scosso la traversa da dentro l’area.

Bologna-Virtus Bolzano 9-0
Bologna in campo con le gambe, inevitabile però si sia ancora scossi nella mente per quanto accaduto a Sinisa Mihajlovic. La sfida contro la Virtus Bolzano si sviluppa su quattro mini tempi, ognuno della durata di 30 minuti. In evidenza Mattia Destro, doppietta al 54’ e al 57’, a inaugurare il tabellino ci pensa il calcio di rigore di Dzemaili al 36’. A segno anche Sansone al 40’, Mbaye al 45’, Falletti al 71’, due volte Bani al 99’ e al 118’, prima dell’ultima rete di Svanberg al 122’.  

Lecce-Gherdeina 8-0
Prima uscita stagionale per il Lecce di Liverani che inizia a mettere minuti nelle gambe e a vedere qualcuno dei volti nuovi di un mercato già vivace e che non sembra essere finito qui. Il giovane Felici al 22’ inaugura la stagione giallorossa, due volte La Mantia al 30’ e su rigore al 37’ e Lapadula al 34’ portano il risultato sul 4-0. Nella ripresa in gol Dubickas al 58’, Quarta al 69’, Riccardi all’80’ e Falco all’89’.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments