SOSPIRO DI SOLLIEVO

Pelé: "Sto bene e voglio continuare a far rotolare il pallone"  

  • A
  • A
  • A

"Sto bene e continuo ad accettare le mie limitazioni fisiche nel modo migliore possibile. Intendo continuare a far rotolare il pallone". Parola di Edson Arantes do Nascimento, meglio noto come Pelé. Dopo le dichiarazioni del figlio Edinho che nei giorni scorsi lo avevano descritto come solitario e sofferente per una sorta di depressione, lo stesso O'Rey, che oggi ha 79 anni, è intervenuto per rassicurare tutti: "Grazie per le vostre preghiere e le vostre preoccupazioni. Sto bene. Quest'anno celebrerò il mio ottantesimo compleanno. Trascorro bei giorni e altri non sono così belli, è normale per le persone della mia età".

Il più grande campione del secolo scorso per la Fifa ha così smentito i timori del figlio sulle sue condizioni psico-fisiche: "Non ho paura, sono determinato e ho fiducia in me stesso. Non evito di onorare gli impegni della mia agenda molto fitta. Non ho paura, sono determinato in quello che faccio".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments