LA POLEMICA

L'avvocato di Maradona denuncia: "Ambulanza in ritardo, idiozia criminale"

In un comunicato: "Diego è stato lasciato solo 12 ore"

  • A
  • A
  • A

"L'ambulanza ha impiegato più di mezz'ora per arrivare, il che è stata un'idiozia criminale", parole dure di Matias Morla che ha accusato i soccorritori di Diego Armando Maradona. L'avvocato, agente e amico del Pibe de Oro ha fatto la sua denuncia con un comunicato ufficiale diffuso sui social: "Quanto al rapporto della Procura di San Isidro, è inspiegabile che per 12 ore il mio amico non abbia avuto attenzioni o controlli da parte del personale sanitario dedito a questi fini".

Morla annuncia una battaglia legale: "Questo fatto non deve essere trascurato e chiederò che le conseguenze siano oggetto di indagine fino alla fine. Come mi ha detto Diego: ‘Sei il mio soldato, agisci senza pietà’".

Poi il saluto personale all'amico: “Oggi è un giorno di profondo dolore, tristezza e riflessione. Sento nel cuore la dipartita del mio amico, che ho onorato con la mia lealtà e il mio sostegno fino all'ultimo dei suoi giorni. L'ho salutato di persona e la veglia dovrebbe essere un momento intimo e familiare".

Per definire Diego in questo momento di profonda desolazione e dolore posso dire: era un bravo figlio, era il miglior giocatore di tutta la storia ed era una persona onesta.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments