Calcio ora per ora

la Lazio difende Hysaj: "No a strumentalizzazioni"

"È compito della Societa' tutelare un proprio tesserato e sottrarlo

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"È compito della Societa' tutelare un proprio tesserato e sottrarlo a strumentalizzazioni personali e politiche che certamente in questo caso nulla hanno a che vedere con il contesto informale ed amichevole in cui si e' svolto l'episodio". Lo precisa in una nota la Lazio in merito alla vicenda che ha colpito il nuovo acquisto Elseid Hysaj, attaccato sui social dai tifosi biancocelesti per aver cantato 'Bella Ciao' durante una cena di squadra. "Il ritiro della squadra deve proseguire nel massimo impegno sportivo e nel clima di serenita' che si e' respirato fino ad oggi", conclude la Lazio.