Calcio ora per ora

ITALIA-SVEZIA U21: UEFA APRE INCHIESTA SU PRESUNTO RAZZISMO 

La Uefa ha aperto una indagine su un presunto episodio di razzismo avvenuto

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

La Uefa ha aperto una indagine su un presunto episodio di razzismo avvenuto in occasione della partita Italia-Svezia U21, a Monza. "In conformità con l'Articolo 31(4) del Regolamento Disciplinare Uefa - si legge in una nota - un Ispettore Etico e Disciplinare Uefa è stato nominato per condurre un'indagine disciplinare sugli incidenti che si sarebbero verificati durante la partita di qualificazione del Campionato Europeo Uefa Under 21 2023 tra Italia e Svezia giocata il 12 ottobre 2021. Informazioni in merito saranno rese disponibili a tempo debito". Nella giornata di ieri il 19enne giocatore svedese Anthony Elanga ha rivelato dopo la partita di essere stato oggetto di un commento razzista da parte di un avversario. Accusa prontamente respinta dalla FIGC, pronta a tutelarsi in tutte le sedi.