Calcio

Il Barcellona alle prese con i rimedi per fronteggiare la crisi economica innescata dalla pandemia di coronavirus ha preso la decisione unilaterale di tagliare gli stipendi della mitica 'cantera', il suo settore giovanile, del 30 per cento. Lo rende noto 'As'. Una misura valida dal 14 marzo e che si estendera' per tutta la durata dello stato di emergenza. La riduzione dello stipendio riguarda sia l'intero personale del Barcellona B e delle due squadre giovanili, A e B. Il Comitato aziendale ha tuttavia chiarito che a marzo lo stipendio verrà pagato per intero. La riduzione si vedrà nello stipendio di aprile, che verrà pagato a maggio: in quell'occasione si terra' conto dei 17 giorni di marzo. 

Tempo reale
  • A
  • A
  • A