LA REAZIONE

Ferrara e Bruscolotti zittiscono Cassano dopo le parole su Maradona

Ciro Ferrara e Beppe Bruscolotti hanno risposto alla frase di Antonio Cassano sugli scudetti del Napoli di Maradona

  • A
  • A
  • A

Ciro Ferrara e Beppe Bruscolotti non hanno perso tempo per rispondere, in maniera piccata, all'uscita di Antonio Cassano sugli scudetti del Napoli di Diego Maradona: "Ha vinto con degli scappati di casa a fianco". Ferrara, protagonista in entrambi i titoli partenopei, attraverso il proprio profilo Instagram ha risposto così: "Parli di cose che non conosci bene, mentre noi vincevamo il primo scudetto della storia del Napoli tu prendevi il biberon. Taci che è meglio, Maradona non avrebbe mai voluto nel suo spogliatoio un 'fenomeno' come te" firmandolo ironicamente con "nu scappat 'e casa".

Reazione simile per Beppe Bruscolotti, un altro dei grandi protagonisti di quel Napoli: "Non darei tutta questa importanza ad Antonio Cassano, bisogna sempre vedere chi dice certe cose e il soggetto lo conosciamo tutti. Se noi siamo scappati di casa - ha commentato a Radio Kiss Kiss -, lui è scappato da un manicomio. Cassano si commenta da solo e poi non so se lo dice perché lo pensa veramente o solo per avere visibilità".

CASSANO RILANCIA: "CHI DICE IL CONTRARIO É IN CATTIVA FEDE"

Antonio Cassano non ha perso tempo rincarando la dose alla Bobo TV dopo quanto affermato nel podcast di Fedez: "Se vogliono lo dico in un altro modo, ma il concetto è lo stesso. Maradona era un miracolo della natura e ha vinto con gente scarsa intorno a lui, perché era un extraterrestre che faceva cose incredibili. Nel primo scudetto ha vinto da solo, poi nella stagione del secondo titolo aveva gente forte come Careca e Alemao".

L'ex Roma e Inter ha ignorato le risposte dei protagonisti di quel Napoli: "Non so se Ferrara ci fosse in entrambe le stagioni (la risposta è sì e da titolare ndr), ma comunque era molto giovane, ma ripeto Maradona il primo scudetto l'ha vinto con gente scarsa. Punto e non si può dire il contrario perché erano scarsi. Chi dice altro è in cattiva fede perché è invidioso di noi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti