IN ESCLUSIVA

Al via il mondiale per club con il Bayern favorito: tutto in chiaro su Mediaset 20

Dal 4 all'11 febbraio, in Qatar, va in scena la massima competizione planetaria per le società di calcio

  • A
  • A
  • A

Il Qatar fa le prove per il 2022 ospitando, dal 4 all'11 febbraio, il mondiale per club. Una manifestazione affascinante che sarà anche l'occasione per vedere gli stadi che tra poco meno di due anni ospiteranno la coppa del mondo per Nazioni. Il tutto in chiaro sul canale 20 di Mediaset e in streaming su Sportmediaset.it. Sei squadre per un titolo con il Bayern Monaco, grande favorito, che ha il sogno di eguagliare il record del Barça del 2009 con 6 titoli vinti in un anno solare (anche se i bavaresi "sforerebbero" di qualche mese e non certo per responsabilità loro). 

La manifestazione, infatti, era originariamente prevista per il mese di dicembre 2020 ma il 17 novembre la FIFA ha annunciato lo spostamento del torneo a febbraio 2021 a causa della pandemia di COVID-19. Il 15 gennaio 2021, poi, è stato annunciato il ritiro dell'Auckland City dalla competizione per le misure in tema di quarantena imposte dalle autorità della Nuova Zelanda. Questo il motivo per cui, invece delle solite 7 (le 6 vincitrici delle coppe continentali più una squadra del paese ospitante), quest'anno le partecipanti sono 6.

C'è Il Bayern Monaco cha ha alzato la Champions lo scorso agosto, il Palmeiras, fresco vincitore della Libertadores, l'Al-Ahly, campione d'Africa, l'Ulsan Hyundai (Champions League Asiatica), il Tigres (Centroamerica) e l'Al-Duhail, campione nazionale del Qatar, paese ospitante. 

Questi ultimi hanno superato lo spareggio a tavolino, per il ritiro dei neozelandesi, e se la vedranno con gli egiziani dell'Al-Ahly il 4 febbraio alle 20,30 ora locale (due ore in più rispetto al nostro fuso orario). La prima partita, sempre giovedì, però, sarà alle 17 (le 15 da noi) e vedrà opposti i messicani del Tigres e i coreani dell'Ulsan Hyundai. Il 7 febbraio andrà in scena la semifinale (alle 21 ora locale) tra il Palmeiras e la vincente della sfida tra campioni di Centramerica e Asia, mentre il giorno dopo toccherà al Bayern (alla stessa ora) incontrare la squadra che avrà vinto il confronto tra Al-Duhail e Al-Ahly. L'11 febbraio alle 18 ci sarà la partita che assegnerà il terzo posto tra le perdenti delle semifinali mentre la finale andrà in scena alle 21.

PARTITE E ORARI ITALIANI
4/2 TIGRES-ULSAN HYUNDAI ore  15
4/2 AL DUHAIL-AL AHLY ore 18.30

7/2 INCONTRO DA DEFINIRE (partita per il quinto posto) ore 16
7/2 PALMEIRAS- VINCENTE TIGRES-ULSAN ore 19

8/2 VINCENTE AL DUHAIL-AL AHLY-BAYERN ore 19
8/2 INCONTRO DA DEFINIRE

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments