Calcio ora per ora

Chelsea, Buck si dimette da presidente dopo fine era Abramovich

Bruce Buck si dimette dalla carica di presidente del Chelsea. Buck ha

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Bruce Buck si dimette dalla carica di presidente del Chelsea. Buck ha ricoperto l'incarico dal 2003 ma se ne andra' a seguito del cambio di proprieta' del club della Premier League. Il Chelsea rende noto che Buck "continuera' a supportare il club come consulente senior". Il mese scorso il Chelsea e' stato venduto da Roman Abramovich per 2,5 miliardi di sterline a un consorzio guidato dal comproprietario dei Los Angeles Dodgers Todd Boehly. Ha segnato la fine dei 19 anni di guida dell'oligarca russo, costretto a vendere il club a marzo dopo essere stato sanzionato dal governo britannico per l'appoggio alla "brutale e barbara invasione dell'Ucraina" da parte del presidente russo Vladimir Putin. "Bruce ha portato il Chelsea Football Club ai massimi livelli del calcio internazionale e nazionale, sviluppando anche uno dei progetti di responsabilita' sociale piu' attivi nello sport", ha affermato Boehly. "Ringraziamo Bruce per il suo servizio e il suo impegno nei confronti del club", ha aggiunto il neo patron dei Blues.

Leggi Anche