Uva, dg Federcalcio: "Prima dell'Europeo il nuovo ct"

"Prima la finale di Coppa Italia, poi vedremo". "Lippi coordinatore? Vediamo". I nomi: De Biasi, Montella, Ventura e...

  • A
  • A
  • A

"L'annuncio del nuovo ct? Con Tavecchio abbiamo deciso di non muovere le acque prima della finale di Coppa Italia, sarà una scelta ponderata. Stiamo studiando un progetto importante, una ristrutturazione, nell'organizzazione federale e il ct ne sarà parte integrante". Lo ha detto Michele Uva, direttore generale della Figc, riguardo la scelta del nome che sostituirà Antonio Conte sulla panchina della Nazionale.

"Lippi sarà il supervisore? Abbiamo già avuto un coordinatore delle nazionali giovanili come Sacchi, che ha fatto un lavoro straordinario e del quale stiamo vedendo i frutti", se sarà Lippi "è ancora tutto da vedere, non ci siamo ancora mossi per non creare turbative nelle società prima della fine della stagione", ha spiegato ai microfoni di 'La politica nel pallone' su Gr Parlamento.
"Le idee le abbiamo, il progetto avrà come filo conduttore l'amore per la Nazionale e la Federazione italiana. A quando il nome Sicuramente "entro l'inizio dell'Europeo", ha aggiunto Uva.

Tra i 'papabili' per la panchina azzurra, Montella, De Biasi e Ventura. "Sono alcuni dei nomi della lista, ma ce ne sono anche altri. L'importante è che ci sia compatibilità con i progetti. La cosa che ci ha fatto tantissimo piacere - ha proseguito il dg azzurro - è che molti allenatori hanno espresso dei messaggi di interesse verso la Nazionale. Dev'essere tutto compatibile con l'idea del direttore tecnico". "Quello che Conte ha fatto - ha sottolineato Uva - è moltissimo, molto più di quello che si vede. Ha portato spunti interessanti. La cosa importante è il progetto, che viene prima delle persone".