Calcio

Dieci sconfitte consecutive possono portare dal sognare l'Europa al temere la retrocessione. È il caso dell'Udinese, la cui crisi sembra non avere fine. “La nostra famiglia è sempre presente – ha detto il patron Gino Pozzo alla Gazzetta dello Sport - c'è stato rilassamento, il talento non manca. Eppure ci siamo fatti un'idea di quello che è successo. E le colpe non sono da attribuire a un singolo: ma adesso devono arrivare i risultati”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A