Di Biagio: "Giocheremo per vincere"

Il ct Di Biagio: "Sono orgoglioso di questi ragazzi, ma in campo voglio cattiveria e la vittoria"

  • A
  • A
  • A

Basta un punto, ma contro la Lituania, Luigi Di Biagio ne vuole tre. "Non giocheremo per il pari, sarebbe un errore gravissimo", dice il ct dell'Under 21. Si gioca a Kaunas, la partita è valida per le Qualificazioni all'Europeo. "Affronteremo la gara come abbiamo sempre fatto finora, cercando di vincere", continua Di Biagio. Agli Azzurrini basta un pareggio per scalzare la Serbia, favorita nella differenza reti in caso di arrivo a pari merito.

Un solo punto permetterebbe all'Italia U21 di assicurarsi un posto a Polonia 2017 e per conquistarlo Di Biagio chiede di non sottovalutare la Lituania, terz'ultima nel girone e senza speranze di qualificazione, ma pur sempre avversario orgoglioso e reduce dalla vittoria di venerdì sulla Slovenia: "La Lituania ci creerà sicuramente dei problemi - sottolinea il ct - dovremo essere bravi a mettere in campo la cattiveria agonistica che ci ha sempre contraddistinto e a tenerli nella loro metà campo stando attenti alle ripartenze".

L'Under 21 "vede" l'Europeo dopo un percorso esaltante fatto di sette vittorie e due pareggi, con 17 gol realizzati e solo 3 subiti: "Se devo fare un bilancio sono orgoglioso del nostro percorso fatto - conclude Di Biagio - abbiamo disputato partite da squadra vera in uno dei gironi più difficili ed equilibrati di tutti. Devo fare un plauso a questi ragazzi per quello che hanno fatto in questo anno e mezzo".

A dare il suo contributo, a Kaunas, ci sarà anche Marco Benassi che tornerà con l'Under 21 dopo aver risposto alla convocazione di Giampiero Ventura per la gara di Skopje tra la Nazionale maggiore e la Macedonia.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments