Nuovo format dei rigori, la prima volta: Norvegia ko con la Germania

All'Europeo Under 17 femminile la prima sperimentazione del metodo ABBA: con un risultato sorprendente

Nuovo format dei rigori, la prima volta: Norvegia ko con la Germania

Eccola, la prima volta dei rigori calciati seguendo lo schema del tie-break. La sperimentazione dell'Uefa ha visto la prima storica esecuzione dei penalty calciati seguendo l'ordine ABBA e non con il consueto ABAB. È successo nella semifinale degli Europei femminili Under 17 tra Norvegia e Germania. E l'esito è stato incredibile, con le tedesche che hanno vinto - volando in finale - nonostante i tre errori consecutivi iniziali.

La storia è stata fatta a Pribrami, in Repubblica Ceca, sede degli Europei Under 17 femminili. L'esito di Norvegia-Germania, finita 1-1, ai rigori è stato clamoroso e farà discutere, perché per la prima volta i rigori non si sono calciati con il consueto schema alternato, ma con quello che ricalca i servizi nei tie-break tennistici. La nazionale tedesca ha incredibilmente vinto nonostante abbia fallito i primi tre tiri. Ecco come è andata:

- rigore GERMANIA: parato
- rigore NORVEGIA: parato
- rigore NORVEGIA: gol
- rigore GERMANIA: parato
- rigore GERMANIA: palo
- rigore NORVEGIA: gol
- rigore NORVEGIA: parato
- rigore GERMANIA: gol
- rigore GERMANIA: gol
- rigore NORVEGIA: parato
- rigore NORVEGIA: parato
- rigore GERMANIA: gol

TAGS:
Euro 17 donne
Rigori

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X