Calcio

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Davide Nicola ha parlato delle dimissioni da allenatore del Crotone: "Pentito della reazione a caldo? Semmai è successo il contrario: è stato un gesto ponderato con tutto il mio staff e pensato per tutelare la squadra. Incrinato il rapporto col presidente? C'era questa percezione, ne ho discusso in modo sereno con chi mi stava vicino. Mi hanno confermato la sensazione. Lavorare in quelle condizioni significava non essere me stesso. E allora ho preferito fare un passo indietro e non sono per nulla pentito. Era e resta la scelta giusta".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A