Corsa Europa League: il finale è da brividi

Milan atteso dal doppio scontro diretto contro Atalanta (a Bergamo) e Fiorentina

  • A
  • A
  • A

Due posti e potenzialmente cinque squadre in corsa con la possibilità, però, che il Milan possa entrare di diritto grazie alla Coppa Italia (in caso di vittoria). Come per la Champions, anche la corsa ai posti per l'Europa League è apertissima e sarà decisa quasi certamente all'ultima giornata. Occhio al Milan, atteso dagli scontri diretti con Atalanta (in trasferta) e Fiorentina (in casa) nelle ultime due giornate di campionato. Ecco quali sono le partite che attendono Atalanta, Milan, Fiorentina, Sampdoria e Torino.

GiornataAtalanta p. 55Milan p. 54
Sampdoria p. 51Fiorentina p.51Torino p. 47
35.imaGenoaBOLOGNACagliariNapoliLazio
36.imaLAZIOVerona SASSUOLOGENOA NAPOLI
37.imaMilanATALANTANapoliCaglariSpal
38.imaCAGLIARIFiorentinaSPALMILAN GENOA


* IN MAIUSCOLO LE GARE IN TRASFERTA

La Uefa prevede tre posti per le italiane in Europa League (due dal campionato e uno dalla Coppa Italia) che diventano due se la Roma vince la Champions e arriva dopo il quarto posto perché il totale delle nostre squadre nelle coppe dev'essere al massimo di sette. Si qualificano la vincitrice della Coppa Italia e la quinta classificata in campionato ed entrambe accedono direttamente ai gironi. La sesta classificata in campionato dovrà invece passare per i preliminari partendo dal terzo turno di qualificazione prima di accedere eventualmente ai playoff.

Ci sono però alcune eccezioni legate essenzialmente alla Coppa Italia e alla finale tra Juventus e Milan. Se infatti la Coppa Italia verrà vinta da una squadra già qualificata per la prossima Champions (le prime quattro di A), l'ultimo posto per l'Europa League verrà assegnato alla settima classificata in campionato.

In buona sostanza, con la classifica attuale succederebbe questo: Juventus, Napoli, Roma e Lazio ai gironi di Champions, Inter ai gironi di Europa League e Atalanta ai preliminari. Per l'ultimo posto "europeo" tutto è legato al Milan e alla finale di Coppa Italia con queste possibilità:

- Se il Milan arriva quinto o sesto, l'esito della finale non ha rilevanza e i rossoneri vanno direttamente ai gironi. I preliminari di Europa League li farebbe la settima classificata, al momento una tra Atalanta, Fiorentina e Sampdoria.

- Se il Milan arriva settimo, a quel punto diventa rilevante l'esito della finale. In caso di vittoria della Coppa Italia andrebbe direttamente ai gironi di Europa League e i preliminari li farebbe la sesta classificata. Se perdesse la finale disputerebbe i preliminari.

- In caso di ottava posizione o peggiore, per andare in Europa League i rossoneri non avrebbero alternative alla vittoria della Coppa Italia. A quel punto sarebbero qualificate ai gironi la quinta in campionato, il Milan che ha vinto la coppa nazionale, e andrebbe ai preliminari la sesta classificata.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments