Calcio

Altra indagine per corruzione per Josep Blatter. I pubblici ministeri austriaci starebbero cercando di fare chiarezza in merito a una donazione di 100mila dollari elargita dall'allora capo della Fifa a Leo Windtner, presidente della Ofb, la Federcalcio austriaca. L'episodio è avvenuto nel 2015, a ridosso delle elezioni che hanno condotto Blatter alla conferma al vertice del massimo organismo calcistico mondiale. Il denaro sarebbe stato versato sul conto di una fondazione della moglie di Windtner, per finanziare un progetto a sostegno di giovani calciatori keniani. La Federcalcio austriaca in seguito ha negato qualsiasi coinvolgimento e di conseguenza la richiesta di un finanziamento. "Non ho dato nulla a Blatter", ha detto Windtner. "Tutto era trasparente e ogni centesimo adeguatamente registrato. Non ho nulla da rimproverarmi", ha concluso.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A