Calcio ora per ora

Bologna, Sabatini: "Attacchi infami a Saputo, non capisco sfiducia"

"E' una infamia attaccare Joey Saputo, e' una persona che ogni anno

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"E' una infamia attaccare Joey Saputo, e' una persona che ogni anno ripiana un disavanzo e che mai ci ha impedito di portare avanti idee di mercato". Lo ha detto Walter Sabatini, direttore tecnico del Bologna, a proposito di un duro striscione esposto nei giorni scorsi dai tifosi rossoblu' contro il presidente italo-canadese. "Attacchi estemporanei e maleducati, forse isolati. Uno striscione che ha mancato di rispetto a Saputo, una persona moralmente al di sopra di tutti. Mi dispiace che sia nominato in maniera non congrua e corretta", ha aggiunto a Sky. Parlando della stagione del Bologna, Sabatini ha detto: "Le responsabilita' sono mie e di tutto il comparto sportivo con Riccardo Bigon e Claudio Fenucci. Non capisco il clima di sfiducia verso il Bologna, una buona squadra con un mix di giocatori esperti e altri piu' maturi. C'e' una ottima integrazione, nei prossimi anni saremo ancora piu' competitivi".