Il Benevento retrocede in Serie B

Decisivo per l'aritmetica retrocessione il successo del Crotone a Udine

  • A
  • A
  • A

La vittoria del Crotone a Udine pronuncia il primo verdetto della stagione, la retrocessione del Benevento. A quattro giornate dalla fine, i campani infatti sono a -14 dal quart'ultimo posto occupato dai calabresi. Inutile, quindi, il successo di sabato sera a San Siro contro il Milan.

Pesa e non poco l'inizio disastroso del campionato, con soli quattro punti conquistati nel girone di andata. Dopo 34 giornate sono 17 i punti del Benevento, con cinque vittorie e due pareggi, 29 gol fatti e ben 78 subiti. "Siamo tutti orgogliosamente dispiaciuti - commenta all'Ansa Clemente Mastella, sindaco di Benevento - Abbiamo vissuto momenti esaltanti. Speriamo di rifarci presto. Un grazie ai tifosi giallorossi che sia in casa che furori le mura del 'Vigorito' hanno meritato e meriterebbero ancora la serie A".

Il commento del sindaco rispecchia quello della tifoseria sannita che non ha mai contestato la squadra, anche quando l'avrebbe meritato, sia in casa, riempiendo in ogni incontro lo stadio 'Vigorito' con i colori giallorossi, che fuori. Oggi c'è rassegnazione ma anche rammarico visto quanto ha saputo fare la squadra di De Zerbi nella seconda fase di campionato, rispetto alla prima.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments