Italia, Tavecchio esalta Torino

Il presidente della Federcalcio: "Contento che Elkann sarà allo stadio". In tribuna ci sarà anche Marchisio

  • A
  • A
  • A

Carlo Tavecchio smorza la tensione tra la Nazionale e la Juve in vista di Italia-Inghilterra, match che segna il ritorno di Conte allo Stadium. "L'accoglienza di Torino alla nazionale è stata buona, non avevo dubbi - ha detto -. Torino è città di cultura e di sport. Qui è nata la Nazionale - ha aggiunto -. Sono contento che Elkann sarà allo stadio a tifare Italia". Ad assistere al big match ci sarà anche Claudio Marchisio.

 Il presidente della Federcalcio, dunque, sotterra l'ascia di guerra. E lo fa usando parole misurate in vista della gara allo Stadium. Un match importante non solo per la Nazionale, ma anche per il commissario tecnico, che torna allo Stadium dopo tre anni stupendi alla Juventus e un addio che ancora si porta dietro polemiche e frecciatine. "Sarà una bella serata di sport, Torino è una città molto accogliente", ha spiegato Tavecchio a margine della visita al Museo Egizio. "Torino Capitale europea dello Sport 2015 - ha aggiunto Tavecchio, accompagnato nella visita da una delegazione della Figc, tra cui anche il presidente della Lazio Claudio Lotito - meritava un grande spettacolo: noi abbiamo accolto l'invito portando una grande Nazionale campione come l'Inghilterra, Paese che ha inventato il calcio".

Un evento imperdibile, a cui assisterà anche Claudio Marchisio, protagonista del caso che ha innescato nuove polemiche tra il ct e la Juventus. "Si prosegue il lavoro di recupero - ha scritto su Twitter il centrocampista bianconero - questa sera sarò allo stadio. Forza ragazzi".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments