MESSINA CROSSING

Tre chilometri sulle nuvole a picco sul mare: Jaan Roose e la storica traversata dello Stretto

L'atleta estone sarà protagonista della nuova impresa targata Red Bull in programma a partire da domenica 7 luglio, in diretta sul Canale 20 e in streaming su SportMediaset.it e sul sito di TgCom24

di
  • A
  • A
  • A

Pensate a camminare a oltre duecento metri d'altezza su una fettuccia di pochi centimetri, un'impresa da equilibristi che va oltre le leggi della fisica già se si trattasse di pochi metri da percorrere. Moltiplicate il tutto per diversi chilometri e potete comprendere che si tratta di un'avventura che va oltre ogni limite scientifico, un ostacolo che non può fermare Jaan Roose, protagonista della Red Bull Messina Crossing, la traversata dello Stretto in programma a partire da domenica 7 luglio. L'evento, in diretta sul Canale 20 e in streaming su SportMediaset.it e sul sito di TgCom24vedrà per la prima volta un uomo percorrere quel fazzoletto di mare che unisce la Calabria alla Sicilia

Vedi anche Lo Stretto di Messina a piedi: in diretta su Mediaset la traversata da record Altri sport Lo Stretto di Messina a piedi: in diretta su Mediaset la traversata da record Già protagonista di numerose performance da brivido e detentore di diversi record del Mondo, l'esperto estone è pronto a segnare un nuovo primato puntando a completare la più lunga camminata su slackline della storia, 3646 metri da Santa Trada di Villa San Giovanni a Torre Faro di Messina che consentirebbero di battere i 2710 metri del percorso di Mont Dorè, in Francia. Una distanza paragonabile a più di trenta campi da calcio e nove giri completi di una pista d’atletica olimpica il tutto sospesi a 260 metri sul livello del mare, l’equivalente di un palazzo di 25 piani e misura superiore al più alto grattacielo italiano.

Numeri da capogiro se si considera soprattutto che il tutto avverrà su una fettuccia larga 1,9 centimetri (sei millimetri in meno della larghezza originaria) composta dall’insieme di tante fettucce più corte legate tra loro a differenza della slackline che verrà formata due corde distinte. La prima e principale sarà quella tesa su cui l’atleta camminerà, la seconda invece servirà unicamente da back-up, e dopo essere state assicurate sul versante calabrese, verranno trasportate in elicottero verso la costa siciliana.

Tre chilometri sulle nuvole a picco sul mare: Jaan Roose e la storica traversata dello Stretto - foto 1
© Ufficio Stampa
Qui un rocchetto tenditore di grande robustezza assicurerà la giusta tensione alla fettuccia, realizzata in Dyneema, una fibra sintetica di polietilene, che ha una resistenza analoga a quella dell’acciaio, ma anche la capacità di resistere a torsioni e piegamenti, diventando così, virtualmente, impossibile alla rottura. La conferma arriva dalla capacità di resistere a una forza applicata sui punti d'aggancio calcolabile fra i 900 e i 1200 chilogrammi, paragonabile al peso di un'utilitaria. 

Una struttura temporanea, che non solo non intaccherà il territorio, ma che lo valorizzerà al meglio, entrando in maniera armonica nello stupendo colpo d’occhio dello Stretto che avrà gli occhi puntati di tutto il mondo per circa tre o quattro ore, vento e altri imprevisti permettendo. Un'impresa che è stata accolta di buon grado dalle amministrazioni locali: “Lo scenario incantevole dello Stretto di Messina - culla di storie eroiche come quelle omeriche - sarà la casa perfetta per una nuova impresa straordinaria. Siamo orgogliosi della scelta e siamo certi che l’atleta estone darà prova di una leggendaria ed emozionante traversata, mai vista prima - hanno spiegato il sindaco di Messina Federico Basile e l’assessore allo Sport Massimo Finocchiaro a cui si sono aggiunte le parole di Giuseppe Cotroneo, consigliere comunale con delega allo Sport del Comune di Villa San Giovanni -. Lo Stretto rappresenta da sempre un luogo ‘emozionale’ sotto ogni punto di vista e il connubio sport e mito proposto con l’atleta Jaan Roose è la promozione che questo territorio merita. È la Città che ci piace! Siamo onorati e felici che il nostro magnifico territorio possa fare da scenario a un progetto unico". 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti