Sci: a St. Moritz è Shiffrin anche in parallelo, slalom maschile annullato

L'americana prevale in Svizzera nel testa a testa con la Vlhova, non si gareggia in Val d'Isère

  • A
  • A
  • A

Mikaela Shiffrin sa solo vincere. La sciatrice statunitense, dopo la vittoria di sabato in SuperG, concede il bis a St. Moritz in slalom parallelo. Battuta, per soli 11 centesimi, la slovacca Petra Vlhova, terza la svizzera Holdener che aveva eliminato negli ottavi la nostra Irene Curtoni. In Val d'Isère, annullato lo slalom gigante maschile per una tempesta di neve nelle prime ore del mattino.

Con l'annullamento dello slalom gigante maschile previsto in mattinata in Val d'Isère, a causa di violente raffiche di vento intorno all'alba – da stabilire la data del recupero – tutta l'attenzione odierna si sposta sullo slalom parallelo femminile in programma a St. Moritz. E', ancora una volta, uno show di Mikaela Shiffrin, dominatrice ieri del Super Gigante e anche oggi protagonista assoluta. Ma dopo essere arrivata in scioltezza fino alla finale, per la leader di Coppa del Mondo l'atto conclusivo contro la slovacca Petra Vlhova si rivela più difficile del previsto. La sciata più rotonda e fluida dell'avversaria sembra avere la meglio e un errore della Shiffrin a metà percorso sembra sancire il sorprendente verdetto di giornata, poi, nel finale, la rimonta dell'americana, che si mette davanti alla Vlhova per soli 11 centesimi. Occasione persa dalla slovacca, che a fine gara non nasconde il suo rammarico. Terza la svizzera Wendy Holdener, giunta in semifinale (e ivi battuta dalla Vlhova per appena due centesimi) dopo aver eliminato al primo turno la svedese Frida Hansdotter e agli ottavi Irene Curtoni, la migliore delle italiane.

Male le altre azzurre Federica Brignone e Chiara Costazza, buttate fuori al primo turno abbastanza nettamente dalla francese Adeline Mugnier e dall'austriaca Katharina Truppe. Finisce quarta la sorprendente austriaca Liensberger, al suo migliore risultato in Coppa del Mondo. In classifica generale, la Shiffrin stacca ulteriormente la concorrenza volando a 689 punti. Seconda la svizzera Gisin con 296 punti, terza la Vlhova con 276. Appuntamento ora il 18 e 19 dicembre in Val Gardena.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments