SCHERMA

L'Italia del fioretto femminile chiude gli Europei di scherma con un oro

Arianna Errigo, Martina Favaretto, Francesca Palumbo e Alice Volpi hanno sconfitto in finale la Polonia per 45-27

di
  • A
  • A
  • A
L'Italia del fioretto femminile chiude gli Europei di scherma con un oro - foto 1
© Augusto Bizzi

L’ultima giornata regala ancora soddisfazioni all’Italia della scherma che ha conquistato l’oro nel fioretto femminile agli Europei. La pedana di Basilea ha consegnato ad Arianna Errigo, Martina Favaretto, Francesca Palumbo e Alice Volpi il titolo continentale a squadre imponendosi sulla Francia.

Esordio favorevole per le azzurre che all’esordio hanno sconfitto per 45-36 l’Austria prima di dominare l’Ungheria in una semifinale molto cinica che ha visto Errigo e compagne imporsi per 45-17. Le ragazze di Stefano Cerioni hanno allunga subito con Volpi e Errigo che hanno consegnato a Favaretto la possibilità di presentarsi dopo la prima rotazione in netto vantaggio.

Un andamento che è proseguito con il proseguo del match con la sola Martyna Synoradzka che ha provato a recuperare nella sfida contro la futura portabandiera dell'Italia che ha però ha condotto il recupero delle azzurre tanto da chiudere il sesto assalto doppiando le avversarie. Un divario che non si è più chiuso e che ha portato il quartetto tricolore a imporsi per 45-27.

Quinto posto invece per la sciabola maschile con Luca Curatoli, Michele Gallo, Luigi Samele e Pietro Torre che si sono fermati ai piedi del podio europeo. La formazione tricolore si è fermata ai quarti di finale contro la Romania, vincitrice per 45-37. I ragazzi di Nicola Zanotti hanno dovuto dirottare sul tabellone dei piazzamenti con la vittoria sulla Francia per 45-41 e successivamente poi sulla Georgia 45-27.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti