United Rugby Championship

Rugby, Zebre bloccate in albergo in Sudafrica causa Covid

Saranno annullate le partite contro Stormers e Sharks

  • A
  • A
  • A

I giocatori e lo staff delle Zebre Rugby, la franchigia basata a Parma che gioca nello United Rugby Championship, sono bloccati in albergo a Città del Capo, in attesa di rientrare in Italia, vista l'evoluzione della situazione Covid in Sudafrica. Le Zebre sono partite mercoledì per il Sudafrica dove era prevista una mini-tournée di due settimane: avrebbero dovuto giocare sabato a Città del Capo contro gli Stormers e il 3 dicembre a Durban contro gli Sharks. 

Foto Zebre Rugby Club

Manca ancora l'ufficialità, ma le partite saranno entrambe annullate, come pure quelle delle altre squadre gallesi e irlandesi che si trovavano in questi giorni in Sudafrica. Lo staff delle Zebre è in queste ore in contatto con l'Azienda Usl di Parma per organizzare il rientro, reso problematico anche dal fatto che non esistono voli di linea. L'obiettivo in questo momento è capire se giocatori e tecnici dovranno fare o meno la quarantena e se la dovranno fare in Sudafrica o in Italia.
 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti