Olimpiadi Invernali 2026, domani si decide tra Milano-Cortina e Stoccolma-Aare

Il CIO pronto a riunirsi, decisione verso le 18: serve il 50% dei voti più uno

  • A
  • A
  • A

L'attesa è finita, domani il Comitato Olimpico Internazionale si riunirà per decidere chi dovrà ospitare le Olimpiadi invernali del 2026: la sfida è tra Milano-Cortina e Stoccolma-Aare. I membri del CIO si riuniranno verso le 16, la decisione è attesa intorno alle 18: servira il 50 per cento dei voti più uno per decretare il vincitore: il numero dei votanti effettivi (togliendo gli esponenti di Italia e Svezia oltre al presidente del CIO Bach più altre assenze) dovrebbe essere 83 quindi serviranno 42 preferenze.

La delegazione italiana è guidata dal presidente del Coni, Giovanni Malagò. La proposta inizialmente prevedeva anche Torino (per sfruttare le strutture dei Giochi 2006) ma poi la sindaca Appennino aveva ritirato la candidatura, l'idea attuale quindi ora è quella di svolgere le gare principali tra Lombardia e Veneto. Previsto l'allestimento di tre villaggi olimpici a Milano, Cortina e Livigno.

In caso di vittoria, l'Italia sarebbe alla terza Olimpiade invernale della sua storia dopo Cortina 1956 e Torino 2006.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments