Altri sport

Olimpiadi 2026 a Milano-Cortina: il Cio visita San Siro con Scaroni e Antonello

L'a.d. dell'Inter: "Sarebbe un onore ospitare la Cerimonia di apertura dei Giochi invernali"

  • A
  • A
  • A

Giovedì mattina una delegazione della commissione del Cio - che esamina la candidatura di Milano-Cortina per i Giochi invernali 2026 - ha effettuato una visita a San Siro nell'ambito dei sopralluoghi alle location indicate nel dossier. Octavian Morariu, membro del Cio e presidente della commissione di valutazione, si è recato al Meazza dove è stato accolto dal presidente del Milan, Paolo Scaroni, e dall'a.d. dell'Inter Alessandro Antonello. Con loro erano presenti anche il numero 1 del Coni, Giovanni Malagò, Franco Baresi (brand ambassador rossonero) e l'ex portiere nerazzurro Francesco Toldo, oggi coinvolto nel progetto Inter Forever.

"E' un onore per noi accogliere la delegazione del Cio a San Siro, uno stadio simbolo non solo della città di Milano ma anche per tutta Italia, intitolato a Giuseppe Meazza - commenta l'a.d. dell'Inter Antonello -. Qui sono state scritte pagine memorabili dello sport, con squadre e campioni che hanno fatto battere il cuore di tantissimi tifosi e appassionati. L'area di San Siro non si limita solo alla presenza dello stadio, ma si innesta in un più ampio contesto sportivo. La presenza dell'ippodromo, il vicino complesso del Lido e i progetti per il futuro dello stadio e dell'area stessa mostrano il Dna sportivo di tutta questa zona della città. Inoltre, lo stadio stesso non è legato solamente agli eventi sportivi. La sua architettura è iconica, riconoscibile a livello mondiale. E in questo impianto si sono tenuti alcuni dei più importanti concerti di band e cantanti. Come ha scritto Tony Evans sulle pagine del The Times of London nell'agosto del 2009, 'la prima volta che vedi il Meazza, è impossibile non rimanere a bocca aperta. Quando è illuminato sembra un'astronave piazzata in una zona di Milano'. Sarebbe un onore per questo impianto e per questa città ospitare la Cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici Invernali del 2026, un momento unico nel quale tutto il mondo si riunirà in una notte di fratellanza, pace e puro spirito olimpico".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments