Nuoto, Mondiali in vasca corta: Detti bronzo, Pellegrini giù dal podio

Gabriele terzo nei 400 sl, quarta piazza per Federica nei 200 sl

Prima medaglia per l'Italia ai Mondiali di nuoto in vasca corta in svolgimento ad Hangzhou, in Cina. Gabriele Detti ha conquistato in rimonta il bronzo nei 400 stile libero con il tempo di 3'37"54. Oro al lituano Danas Rapsys in 3'34"01, argento al norvegese Henrik Christiansen (3'36"64). Giù dal podio invece Federica Pellegrini, che nella finale dei 200 stile ha chiuso in quarta posizione (prima la Titmus con 1'51"38, seconda la Comerford, terza la Heemnskerk).

Mondiali vasca corta: Detti di Bronzo, Fede stecca

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Prima medaglia per l'Italia ai Mondiali di nuoto in vasca corta in svolgimento ad Hangzhou, in Cina. Gabriele Detti ha conquistato in rimonta il bronzo nei 400 stile libero con il tempo di 3'37"54. Oro al lituano Danas Rapsys in 3'34"01, argento al norvegese Henrik Christiansen (3'36"64). Giù dal podio invece Federica Pellegrini, che nella finale dei 200 stile ha chiuso in quarta posizione (prima la Titmus con 1'51"38, seconda la Comerford, terza la Heemnskerk).

>

DETTI, RIMONTA DI BRONZO

La prima medaglia azzurra ai Mondiali in vasca corta porta la firma di Gabriele Detti, che conquista il bronzo nei 400 stile libero. Il 25enne livornese ha chiuso al terzo posto in 3'37"54 alle spalle del lituano Danas Rapsys, oro col record dei campionati in 3'34"01, e al norvegese Henrik Christiansen, argento in 3'36"64. Grande gara per l'azzurro, che ha avvicinato il suo record italiano grazie a una bella rimonta su Krasnykh. Detti ha saputo aspettare il momento giusto per attaccare, aumentando il ritmo subito dopo l'ultima virata e centrando il podio. "Non sono neanche tre mesi che ho ripreso a nuotare, dopo l'anno che e' stato, quindi è un ottimo punto di ripartenza. E' anche la prima medaglia mondiale in corta e ci voleva. Abbiamo sfatato anche questo tabù e partiamo con un altro brio. Sinceramente pensavo che ci volesse meno per la medaglia, ma al di la del tempo, sono contento. E' stato come a Budapest: mi sono qualificato settimo dalla corsia uno e sono arrivato terzo", le parole di Detti.

PELLEGRINI GIU' DAL PODIO

Quarto posto per Federica Pellegrini nella finale dei 200 metri stile ai mondiali di nuoto in vasca corta al via a Hangzhou, in Cina. La nuotatrice veneta nuota il personale stagionale in 1'53"18, ma resta 82 centesimi lontana dal podio composto dall'australiana Ariarne Titmus, oro col record d'Oceania in 1'51"38, dalla statunitense Mallory Comerford (1'51"81) e dall'olandese Femke Heemskerk (1'52"36). Due anni fa l'olimpionica azzurra aveva vinto il titolo iridato sulla distanza in vasca da 25 metri. "E' stata una gara bellissima vissuta da dentro, sono molto contenta. Anche del tempo. Abbiamo deciso all'ultimo di farla, ieri sera - ha raccontato la campionessa olimpica - . Sono due mesi che mi alleno per tornare a fare questi 200 e arrivare quarta con 1'53 al Mondiale è comunque un ottimo risultato. Sembrava come il primo giorno di scuola e mi darei un otto pieno. E domani ci sono i 100".

CUSINATO QUARTA NEI 400 MISTI

Non va oltre il quarto posto Ilaria Cusinato (4'27"88) nella finale dei 400 misti: oro all'ungherese Katinka Hosszu (4'21"40), davanti alla statunitense Melanie Margalis (4'25"84) e alla francese Fantine Lesafre (4'27"31).

QUARTA ANCHE LA STAFFETTA

La staffetta maschile della 4x100 finisce giù dal podio per 5 centesimi. Il quartetto azzurro composto da Condorelli, Miressi, Orsi e Zazzeri si è piazzato al quarto posto in 3'05"20 (nuovo record italiano) alle spalle di Stati Uniti, oro in 3'03"03, Russia, argento in 3'03"11 e Brasile, 3'05"15.

TAGS:
Nuoto
Mondiali vasca corta
Detti
Pellegrini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X