Mondiali Biathlon: bronzo Italia nella staffetta mista

Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Lukas Hofer e Dominik Windisch chiudono alle spalle di Norvegia e Germania

  • A
  • A
  • A

Cominciano nel migliore dei modi i Mondiali di Biathlon di Oestersund, in Svezia, per l'Italia che conquista la medaglia di bronzo con la staffetta mista formata da Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Lukas Hofer e Dominik Windisch. Il quartetto azzurro, bronzo olimpico da due edizioni, è giunto al traguardo con un ritardo di 1'09''6 dalla Norvegia (oro). Argento alla Germania. Per la Wierer è la medaglia numero 6 tra Olimpiadi e Mondiali.

Mai in questa gara gli azzurri erano riusciti ad arrivare tra i primi tre nella rassegna iridata e stavolta non serve una volata finale come ai Giochi, anche se i brividi non sono mancati a causa dei 14 errori complessivi (nessuno della Vittozzi).

Considerando che le gare di Oestersund valgono anche per la Coppa del mondo, è la diciannovesima tappa consecutiva in cui l'Italia sale sul podio. I Mondiali sono cominciati nel modo migliore e alle 16.15 di venerdì 8 marzo, nel giorno della festa della donna, c'è la sprint femminile, dove Lisa Vittozzi, oggi infallibile, partirà per la prima volta in carriera con il pettorale giallo di leader della generale, oltre a quello rosso per il primato nella classifica di specialità.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments