Usa, tribunale ordina a Tiger Woods 137 test di paternità: ma è una bufala

Decisione dopo la richiesta formulata da 121 donne che affermano di essere state amanti del golfista

  • A
  • A
  • A

Un tribunale americano ha ordinato a Tiger Woods di sottoporsi a un totale di ben 137 test di paternità. Stando ai media americani, la decisione arriva dopo la richiesta formulata da 121 donne che affermano di essere state amanti del campione di golf e di aver dato alla luce i suoi figli. Quando il giudice ha annunciato il suo verdetto, molte delle donne coinvolte hanno urlato e pianto di gioia, poiché alcune di loro hanno combattuto per oltre sette anni per raggiungere questo verdetto.

Il tribunale ha concesso a Woods 30 giorni di tempo per sottoporsi a un test del DNA per evitare il rischio di una reclusione e di multe severe. L'avvocato di Tiger Woods ha confermato che il suo cliente rispettera' la decisione della corte e si sottoporra' a tutti i test necessari.

Peccato, però, che la notizia sia stata diffusa per primo dal World News Daily Report, sito satirico americano celebre per le sue bufale. Meglio per Tiger...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments