TRAGICO ALLENAMENTO

Brescia, travolta da un camion durante un allenamento: morta la ciclista Roberta Agosti

La vittima è la compagna di Marco Velo, ex professionista e assistente del ct Davide Cassani

  • A
  • A
  • A

È morta a Brescia, travolta da un camion mentre era in sella alla sua bicicletta durante un allenamento, Roberta Agosti, cinquant'anni, tesserata per il Team Millennium. Il tragico incidente è avvenuto a Castel Venzago, nelle campagne di Lonato. Presente nel gruppo al momento dello schianto anche il compagno della vittima, l'ex ciclista professionista Marco Velo oggi assistente del ct Davide Cassani. La donna è morta sul colpo. 

Secondo quanto si apprende, Roberta si stava allenando con alcuni amici. Da Madonna della Scoperta si stavano dirigendo verso Lonato percorrendo una stretta strada di campagna. All'improvviso però si è scontrata con un camion del latte che procedeva in direzione opposta. Inutile l'intervento immediato di un'ambulanza sul posto e dell'elisoccorso. Per la compagna di Velo non c'è stato nulla da fare.

CASSANI: "UNA TRAGEDIA"
"Roberta aveva appena 51 anni ed era la compagna di vita di Marco Velo. Lo scorso fine settimana l'abbiamo trascorso insieme, tre fantastiche giornate all'insegna della bicicletta. Venerdì il Barbotto, sabato il Carpegna, domenica le colline romagnole di Longiano e Sogliano. Lei sempre sorridente, allegra, felice di stare insieme a noi, con la sua bicicletta, la nostra passione. E questa mattina la tragedia. Un gruppetto di amici, il solito giretto del sabato, una strada di campagna nel bresciano per nulla trafficata ed in leggera salita, nessuna curva. Roberta, per evitare due amici caduti davanti a lei, si è buttata sulla sinistra. Purtroppo, fatalmente, stava arrivando un camion che peraltro viaggiava a velocità ridotta. L'impatto è stato fatale e Roberta non ha avuto scampo". Lo scrive su facebook Davide Cassani, ct della nazionale di ciclismo ricordando la morte di Roberta Agosti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments