CANOTTAGGIO

Canottaggio: positivi due atleti italiani, 89 azzurri in isolamento dopo gli Europei

Tutti i componenti della delegazione dell'Italia in quarantena fiduciaria

  • A
  • A
  • A

Due casi di positività al Covid-19 all'interno della delegazione italiana che aveva partecipato agli Europei di canottaggio a Poznan (Polonia): per questo motivo, tutti e 89 i membri del Team Italy sono in isolamento fiduciario presso le proprie abitazioni e non saranno al Campionato Italiano di Varese. Per i campionati europei erano partiti 39 atleti senior, 14 della categoria pesi leggeri, 9 del pararowing più 21 dello staff tecnico, quattro rappresentanti dei media e due dirigenti.

Gli atleti positivi hanno leggeri sintomi ma stanno bene. Il bilancio italiano era stato particolarmente positivo con 11 medaglie (dietro solo all'Olanda) frutto di quattro ori, cinque argenti e due bronzi. Anche altre nazionali hanno riscontrato positività tra i propri atleti.

ABBAGNALE: "DUE CASI POSITIVI"
"Abbiamo due casi positivi - ha detto il presidente della federazione, Giuseppe Abbagnale al telefono all'Ansa - al rientro dagli Europei e tutto il gruppo è in isolamento. Ieri ho fatto il tampone anche io, sono negativo ma sto comunque facendo la quarantena di dieci giorni a casa".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments