FORNITORE UNICO

Bosch-Le mans Daytona Hybrid al via l'avventura

Dal motore elettrico all'inverter, dalla centralina elettronica al sistema brake by wire

  • A
  • A
  • A

Bosch Motorsport entra a far parte del progetto Le Mans Daytona Hybrid. L'azienda tedesca, infatti, sarà fornitore unico per i componenti ibridi dovuti al nuovo regolamento. Dal motore elettrico all’inverter, dalla centralina elettronica al sistema brake by wire, Bosch fornirà i componenti del programma LMDh (Le Mans Daytona hybrid). A Bosch è stata inoltre affidata la responsabilità del software di gestione intelligente dell’alimentazione ibrida che controlla la distribuzione della coppia fra il motore a combustione interna, il motore elettrico e il sistema brake-by-wire, in base alla richiesta del pilota.

La nuova serie consentirà alle auto da corsa ibride di gareggiare nel campionato endurance, con una novità in più: i team potranno competere in una classe motorsport ibrida su più categorie disciplinate dallo stesso regolamento tecnico. Bosch Motorsport collaborerà strettamente con due partner, Williams Advanced Engineering e Xtrac a cui sono stati affidati rispettivamente il sistema di gestione della batteria e la trasmissione.

"Con i nostri componenti diamo un importante contributo alla nuova categoria di corse. Siamo particolarmente orgogliosi che ACO e IMSA ci abbiano affidato la responsabilità dell’integrazione dei sistemi. Per noi si tratta di un’ulteriore conferma del valore dei tanti anni di esperienza e competenza nel settore motorsport", ha dichiarato Klaus Böttcher, Vice President di Bosch Motorsport.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments