Volley, Preolimpico femminile: l'Italia vola a Rio 2016

A Tokyo le azzurre sconfiggono 3-2 il Giappone e accedono per la quinta volta consecutiva alle Olimpiadi

Volley, Preolimpico femminile: l'Italia vola a Rio 2016

L'Italia femminile di volley parteciperà alle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro. A Tokyo, nella sesta giornata del Preolimpico, le azzurre di Marco Bonitta sconfiggono 3-2 (23-25, 27-25, 27-25, 21-25, 15-9) le padrone di casa del Giappone e strappano il pass per i Giochi, già ottenuto dagli uomini col secondo posto in Coppa del Mondo: per la quinta volta consecutiva, dunque, la Nazionale femminile di pallavolo parteciperà al torneo a cinque cerchi.

Italia e Giappone si aggiungono dunque ad Olanda e Corea del Sud tra le qualificate a Rio 2016 attraverso il Preolimpico: anche le nipponiche, squadra di assoluto valore, staccano il biglietto per il Brasile grazie ai due set conquistati nella sfida contro le azzurre. Al Metropolitan Gymnasium è festa per due, ma la partita è viva e spettacolare per i tanti tifosi accorsi a vedere il match: equilibrio in tutti i periodi, fatta eccezione forse per l'ultimo in cui le azzurre prendono il largo e riescono ad amministrare il vantaggio accumulato. Da Sydney 2000 a Rio 2016: continua la parabola virtuosa della Nazionale femminile di volley, che a Rio con il giusto mix di esperienza e gioventù proverà a dare la caccia a quella medaglia che è sempre mancata nelle edizioni precedenti. Contro il Giappone le azzurre faticano a contenere la verve agonistica di Saori Kimura, autrice di ben 31 punti: è una vittoria di squadra con Miriam Sylla e Antonella Del Core che mettono a referto rispettivamente 16 e 15 punti. L'Italia è seconda in classifica con 14 punti alle spalle dell'Olanda. Ultima sfida contro il Kazakistan: sarà una passeggiata di salute verso Rio.