F1, Verstappen: "Ho chiesto scusa a Vettel"

Il pilota Red Bull: "Mi è mancata la pazienza"

"Ho chiesto scusa a Vettel per l'incidente. Dovevo aspettare, mi è mancata la pazienza, ma è facile dirlo dopo". Max Verstappen mantiene il basso profilo nel post gara di Shanghai dove ha rovinato la gara del tedesco della Ferrari. Il chiarimento tra i due c'è già stato appena tolto il casco con la pacca sulle spalle di Seb a Max: sono le gare. La direzione gara, oltre ai 10" di penalità, ha deciso di togliere due punti sulla patente dell'olandese della Red Bull.

Verstappen non è soddisfatto del suo inizio di stagione: "Penso che sia uno schifo. Purtroppo molte cose ci sono girate male, non è quello che mi aspettavo". Alla fine l'olandese è sempre sincero e ora sembra anche maturato, speriamo.

"Devo cercare di rivedere tutto e cercare di fare meglio dalla prossima gara. Le critiche? Tutti hanno la propria opinione, nemmeno io sono contento di me stesso per come è andata. So di aver deluso il team ma ci riproverò la prossima volta", ha aggiunto.

TAGS:
Formula 1
Verstappen
Red Bull

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X